11 dicembre 2016

Porsche supera, con due mesi di anticipo, il totale delle vendite dello scorso anno

Porsche AG continua sulla strada del successo. Con oltre 190.000 vetture consegnate nei primi dieci mesi del 2015, l’azienda ha raggiunto un nuovo record di consegne, superando già la cifra dell’intero 2014. “I numeri dimostrano in modo inequivocabile che Porsche, con la varietà dei suoi modelli, è più che mai orientata ai desideri dei propri clienti”, ha dichiarato lunedì a Stoccarda Detlev von Platen, il nuovo membro del Comitato esecutivo della divisione Vendite e Marketing.

Nel mese di Ottobre, Porsche ha consegnato oltre 18.699 vetture in tutto il mondo, pari ad un incremento annuo del 18%. Complessivamente, il costruttore di vetture sportive ha realizzato nei primi dieci mesi dell’anno una crescita del 27%, pari a 191.784 unità. In tutto il 2014 ne aveva raggiunte 189.849.

La vettura favorita resta la Macan: con quasi 70.000 unità vendute entro Ottobre, il SUV compatto, quest’anno è evidentemente la vettura più venduta del marchio. Anche la Cayenne è molto richiesta: sono state consegnate ai clienti oltre 60.000 vetture, pari al 12% in più rispetto al periodo Gennaio-Ottobre 2014. Nonostante l’imminente cambio di modello, l’attuale Porsche 911 continua a piacere: da Gennaio a Ottobre 2015 sono state consegnate in tutto il mondo 27.281 vetture, pari ad un aumento del 7 percento.

Il più grande mercato nazionale in Ottobre è stato quello cinese, dove Porsche ha venduto 4.950 vetture (+44%), seguito dagli Stati Uniti (4.070 vetture, 11%). Il mercato europeo è cresciuto dell’11% (6.691 unità). La Germania ha apportato il maggiore contributo alla crescita con 2.644 unità (+10%).

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.