4 dicembre 2016

Concluso a Sabauda il primo Campus Fiamme Gialle 2015

Si è concluso ieri a Sabaudia, il primo dei due Campus Fiamme Gialle 2015 al quale hanno partecipato venti studenti dell’Istituto Comprensivo “De Cupis” di Tor Sapienza a Roma, individuati dal Comitato Regionale CONI Lazio e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio del MIUR.

I ragazzi, insieme ai loro professori, durante la settimana, hanno partecipato a diverse lezioni e dibattiti su importanti temi quali rispetto della legalità, ambiente e alimentazione, educazione civica e sanitaria, e sono stati a stretto contatto con l’attività quotidiana dei campioni gialloverdi della canoa e del canottaggio, ma anche con altre importanti realtà del territorio pontino. Nei giorni trascorsi, infatti, partendo dalla Caserma “Spiridigliozzi”, sede del III Nucleo Atleti della Guardia di Finanza di Sabaudia, gli studenti hanno visitato il Parco Nazionale del Circeo, l’incantevole Giardino di Ninfa, il porto di Gaeta con la nave scuola “Giorgio Cini” e il Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli” di Formia, e hanno avuto anche la possibilità di incontrare gli atleti della Top Volley di Latina, che milita in A1.

Ogni sera, dopo cena, i ragazzi hanno partecipato ad un laboratorio teatrale allestendo, quale ultimo atto del Campus, un semplice ma significativo spettacolo teatrale dal titolo “Tutti in scena… per la legalità”, ieri nel Teatro Fiamme Gialle di Sabaudia. Davanti ad una sala gremita in ogni ordine di posto, i “giovanissimi attori”, grazie anche alla professionalità dalla responsabile dell’attività teatrale Titti Marino, che li ha accompagnati durante la settimana in questa esperienza, hanno messo in scena una  rappresentazione teatrale che ha toccato i diversi aspetti della vita quotidiana riguardanti la legalità. Successivamente è stato proiettato un video con le immagini dell’intensa settimana vissuta con il Campus.

In platea è stato possibile annoverare, tra gli altri, gli emozionati genitori degli studenti e numerose Autorità, quali il Sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci, il responsabile dell’Ufficio Scolastico Regionale per lo sport del MIUR, Antonino Mancuso, il Dott. Fabrizio Malgari, in rappresentanza del CONI Lazio, il Comandante del 17° Reggimento “Sforzesca” dell’Esercito, Col. Luca Monaco, la Dott.ssa Eliana Ventola, dell’Istituto per il Credito Sportivo, il Dott. Roberto Tavani, in rappresentanza della Regione Lazio, la Vicepreside dell’Istituto Comprensivo “Piazza De Cupis”, Prof.ssa Rita Consalvo, il Comandante della Stazione del Corpo Forestale, Isp. Alessandro Rossi e il Comandante della Brigata della Guardia di Finanza di Sabaudia, Lgt. Rosario Di Pinto, che hanno reso onore all’attività svolta dagli alunni con un lungo e appassionato applauso alla fine della rappresentazione.

In chiusura gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Piazza De Cupis” hanno cantato, insieme a tutti i presenti,  l’”Inno di Mameli”, preceduto dalla “Marsigliese”, quale segno di affetto verso chi in questi giorni, in diverse parti del mondo, ha provato particolare dolore e quale invito rivolto a tutti gli uomini, senza distinzione alcuna, a volersi bene.

Chiuso il primo, si apre oggi il secondo Campus Fiamme Gialle 2015, destinato a un gruppo di giovani del quartiere Corvetto di Miliano, seguiti dalla Società Cooperativa Onlus “La Strada” ed individuati dal CONI Lombardia e dalla Fondazione Candido Cannavò. I ragazzi, da oggi e fino al 30 novembre, saranno ospiti presso la sede delle Fiamme Gialle di Castelporziano a Roma e, anche in questa occasione, avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica nel suo genere, durante la quale saranno a stretto contatto con i gli atleti gialloverdi dell’atletica leggera, del judo e karate, della scherma, del nuoto e del tiro a segno e con la loro realtà quotidiana e svolgeranno numerose attività sportive, culturali-formative e visite guidate in diversi siti della Capitale.