10 dicembre 2016

Cerveteri – Festa dell’Albero 2015, città più verde con tante iniziative

Cerveteri celebra la Festa dell’Albero, e come tradizione, l’Amministrazione comunale ha deciso di piantare nei giardini pubblici e nei cortili delle scuole tanti nuovi alberi in collaborazione con i cittadini e con gli alunni.
È sempre un’emozione bellissima”, ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, alle prese con il fitto programma di piantumazioni che toccheranno quasi tutte le frazioni e che si protrarrà per diversi giorni, interessando i cortili di 11 plessi afferenti a tutti gli Istituti scolastici e due parchi pubblici, uno a Cerenova e uno a Cerveteri. “Ogni volta che andiamo nelle scuole c’è un’atmosfera di festa e i ragazzi e le ragazze sono entusiasti di mettere a dimora delle piante che poi accudiranno e vedranno crescere anno dopo anno”.
Gli alberi sono il fulcro del nostro ecosistema – ha detto Elena Gubetti, Delegata al Decoro urbano, che ha curato insieme agli uffici comunali e alla Multiservizi Caerite il programma della Festa dell’Albero – ma rappresentano anche la bellezza del nostro paesaggio, arricchiscono le nostre città e danno un contributo inestimabile a beneficio del clima, dell’aria e del suolo.”
Come sarebbe la nostra vita senza alberi? – si chiede la Delegata Elena Gubetti – sicuramente più grigia, più inquinata, più rumorosa. Da qui l’importanza di imparare a conoscerli per apprezzarli e difenderli. Come ogni anno pianteremo nuovi alberi negli spazi verdi delle scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria per sottolineare l’importanza dell’educazione all’aperto attraverso coinvolgenti esperienze di contatto con la natura sin dalla più tenera età. In questi giorni il Sindaco Alessio Pascucci con l’aiuto degli scolari metterà a dimora un albero tipico della nostra terra: il leccio (Quercus ilex) appartenete alla famiglia delle fagacee una delle querce sempre verdi, molto longeve che può raggiungere anche i 1000 anni”.
Ma quest’anno il desiderio di rendere più belli i parchi pubblici di Cerveteri ha fatto si che nascessero spontaneamente altre due iniziative legate a questa festa.
Sabato a Cerenova abbiamo piantato nell’area verde di Viale dei Tirreni tre piante di corbezzolo generosamente donate dai cittadini del Comitato Parco dei Tirreni – ha raccontato il Sindaco di Cerveteri – un gesto simbolico che sottolinea l’importanza degli spazi verdi pubblici all’interno dei centri urbani. Ringrazio di cuore i cittadini del Comitato e ribadisco la piena disponibilità a collaborare con tutti i comitati e le associazioni per rendere più belle e curate le nostre aree verdi”.
Un’altra bellissima iniziativa è nata da due privati, il vivaista Maurizio Tolli (Top Garden) e il dott. Umberto Piotto (Erboristeria in Sole) che questa mattina – ha spiegato la delegata Elena Gubetti – hanno guidato gli alunni dell’Istituto Giovanni Cena, nella messa a dimora di alcune piante di Schinus Molli (pepe rosa) e di Leccio. L’iniziativa ha anche lo scopo di far conoscere le caratteristiche botaniche, gli usi terapeutici e alcune curiosità storiche che riguardano queste piante proprie del nostro territorio. L’entusiasmo suscitato dalla nostra iniziativa è la speranza che questa Festa possa essere lo stimolo per far partire tante altre iniziative per rendere Cerveteri una città più verde e più sostenibile”.

About Ruggero Terlizzi 2880 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it