9 dicembre 2016

On. Sorial (M5S): “Scelta di Grillo di togliere il logo del blog è un atto di crescita”

Giorgio Girgis Sorial, deputato e  capogruppo del Movimento 5 Stelle, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia, su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Beppe Grillo lancia una consultazione online per scegliere il nuovo logo del M5S nel quale non ci sarà più il nome del leader. Le votazioni sulla proposta, che si tengono sul blog del Movimento, sono iniziate alle 10.30 e andranno avanti fino alle 19. “È un atto di crescita del Movimento 5 Stelle –ha affermato Sorial- è un atto di responsabilità nei confronti di ciascuno di noi che crede nel m5s e spera di vedere presto un governo a 5 stelle. Grillo ha messo l’anima in questo progetto e la faccia. Adesso il passaggio è di rendere il m5s un qualcosa che rappresenta ancora di più la comunità di persone che rappresenta questo progetto, togliendo beppegrillo.it, dando la possibilità agli iscritti di decidere il logo. Decideranno se scrivere solo Movimento5stelle o Movimento5stelle.it. Non possiamo che essere grati al blog di Grillo che è stato il nostro megafono quando nessuno dava voce alle preoccupazioni di ognuno di noi. Ancora sul blog vengono raccontate le storie, viene data voce ai cittadini. Con grande rispetto e grande consapevolezza di ciò, Grillo ha fatto questa scelta di togliere il nome del blog dal simbolo”.

Passo indietro di Grillo? Noi –ha spiegato Sorial – pensiamo che Beppe rimanga sempre fondatore e garante di questo grandissimo progetto. Ha solo voluto responsabilizzare tutti un po’ di più. Ogni simpatizzante, ogni attivista, ogni eletto si sente ancora più responsabile di questo progetto che stiamo portando avanti”.

Sulle accuse ai proventi del blog. “Il blog non ha i proventi che uno può pensare che abbia. – ha affermato Sorial – Molte volte i fondatori ci hanno rimesso di tasca propria per mantenere il portale. È stato dimostrato, anche con i bilanci che sono pubblici, Casaleggio e Grillo ci hanno rimesso. I detrattori della democrazia rimprovereranno sempre qualsiasi cosa, cercheranno sempre qualsiasi motivo per dire la loro e accusarci di qualcosa”.

Elezioni politiche con voto online? Noi abbiamo fatto la proposta per il voto elettronico, che può essere fatto anche in cabina elettorale con uno strumento apposito. – ha dichiarato Sorial – Per quanto riguarda la rete, l’obiettivo nostro è rendere sempre più partecipi una fetta maggiore di cittadini. Ampi studi hanno dimostrato come ormai l’utilizzo di internet sia sempre più presente nella vita di tutti noi. Una volta una signora di una 70ina di anni si è messa a parlare con me della legge elettorale e ne sapeva molto di più rispetto a tanti altri cittadini della mia età, perché ha fatto le consultazioni online e si è informata dato che sulla nostra piattaforma c’erano delle schede di spiegazione. È una grande piattaforma culturale di informazione e di conoscenza. Ciò che differisce un partito dal nostro movimento è chiaro. Il partito è quello che non rinuncia ai soldi dei cittadini nonostante  il risultato di un referendum che ha abolito i rimborsi”.

Fonte: Radio Cusano Campus