5 dicembre 2016

Piazza Dante – In poche ore 6 persone in manette per droga

In poche ore, in 4 episodi distinti, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato 6 uomini dai 19 ai 61 anni, un albanese, un gambiano, 2 guineani  e 2 tunisini, con precedenti, per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari  del Nucleo Operativo hanno arrestato un 38enne albanese,  che successivamente al controllo del suo veicolo è stato trovato in possesso di 33 kg di marijuana, suddivisa in involucri.

Poco dopo, in Piazza dei Cinquecento, i Carabinieri hanno controllato un 19enne gambiano  che è stato trovato in possesso di vari g. di hashish suddivisa in dosi.

In via Casilina, i Carabinieri hanno bloccato e arrestato, un 22enne, guineano, che aveva appena consegnato ad un assuntore una dose di eroina e durante la perquisizione hanno trovato nelle sue tasche ulteriori g. della stessa droga e denaro in contante ritenuto provento dell’attività illecita.

Mentre in Piazza dell’Immacolata, i militari hanno bloccato due cittadini tunisini, subito dopo che avevano ceduto una dose di hashish ad un assuntore abituale e durante la perquisizione sono state trovate nella loro disponibilità altre dosi della medesima sostanza e denaro in contante.

Infine, poco distante, un 35enne, guineano, è stato fermato subito dopo aver ceduto una dose di eroina ad un acquirente.  Durante la perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto nelle sue tasche ulteriori grammi di eroina già suddivisa in dosi.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre gli arrestati sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it