11 dicembre 2016

Frosinone – Firmati i decreti riguardanti piazzale Kambo

Un altro passo storico è stato segnato nell’ambito della riqualificazione urbanistica del quartiere Scalo. La Direzione generale del Demanio, infatti, ha firmato i decreti di trasferimento delle aree di piazzale Kambo al Comune di Frosinone, dopo che l’amministrazione Ottaviani si era aggiudicata i beni attraverso lo strumento del federalismo demaniale. Contestualmente, la Sovrintendenza per i Beni artistici e culturali ha apposto il vincolo di interesse sui tre edifici realizzati nei primi anni del ‘900, che saranno restaurati conformemente alle caratteristiche del contesto architettonico. A questo punto, entro i prossimi mesi, si potrà pubblicare l’avviso per la manifestazione d’interesse, volto all’individuazione del partner privato, che realizzerà circa 4.000 mq di servizi commerciali, con annessi parcheggi, caricandosi dell’onere della costruzione della piazza vera e propria che si estenderà per circa 2 ettari, tra la Chiesa e via Sacra Famiglia, giungendo a ridosso del sottopasso di corso Lazio.

La rilevanza urbanistica della riqualificazione dello Scalo – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – è stata giudicata molto positivamente dal Demanio e dagli operatori privati, tanto che a fronte di circa 10.000 euro all’anno di minori trasferimenti da parte dell’erario, oggi il Comune di Frosinone diviene titolare di aree di notevole importanza strategica, ai fini del recupero ambientale e dell’assetto architettonico dell’intero quartiere che, finalmente, potrà avere una vera e propria piazza.”

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it