8 dicembre 2016

Racing Club calcio (All. reg. A) – Selvaggio: “La classifica? La rivedremo a Natale”

Seconda vittoria stagionale per gli Allievi regionali del Racing Club. I ragazzi di mister Pino Selvaggio hanno piegato l’Aurora Vodice Sabaudia per 1-0 grazie a una rete del difensore Raduican nel corso della prima frazione. Un risultato che, secondo il tecnico, va stretto al Racing. “Abbiamo sempre amministrato bene la partita – spiega Selvaggio – creando tante occasioni sia prima che dopo il gol del vantaggio. E’ vero che di fronte avevamo l’ultima della classe, ma in questo campionato conta molto la nostra prestazione. Piuttosto la pecca è stata di non chiuderla e purtroppo questo è uno dei difetti venuti a galla finora.
Pure a livello difensivo qualche problema il gruppo lo ha avuto in questo avvio di stagione. “Abbiamo subito qualche gol di troppo a causa di atteggiamenti mentali errati. Spesso siamo andati in vantaggio e non abbiamo saputo gestire le partite come accaduto invece nell’ultimo turno. Manca una giusta coesione tra i reparti e c’è da migliorare sotto quel punto di vista, ma è anche una questione di mentalità: la squadra pensa soprattutto ad attaccare perché quello è l’input che gli ho dato, ma a volte va anche trovato un giusto equilibrio per portare a casa il risultato.” Nel prossimo turno il Racing farà visita ai ciociari dello Sport is Life San Donato. “So solo che finora hanno collezionato cinque punti in classifica – dice Selvaggio – e che sicuramente sarà una trasferta scomoda perché dovremo partire molto presto, ma purtroppo questo campionato prevede questi orari di inizio gara. Il nostro rendimento esterno? Non dovrei dirlo troppo forte prima di una trasferta, – sorride Selvaggio – ma comunque finora siamo stati più incisivi fuori casa e questo probabilmente dipende anche dal fatto che troviamo squadre più disposte ad attaccare e quindi a lasciare spazi invitanti che possiamo sfruttare.” Il Racing è ancora nella parte medio bassa di classifica, ma per Selvaggio non è questo il momento per definire il tipo di campionato che questa squadra può fare. “Ora non ci pensiamo, vedremo a Natale dove saremo.