8 dicembre 2016

Marquez domina la 2-giorni di Test MotoGP™

Il 22enne di Cervera conclude in testa anche la seconda e ultima giornata di test a Valencia.

Ultimo ‘giorno di scuola’ per le stelle della classe regina MotoGP™, impegnate nel secondo e ultimo giorno di test ufficiali sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, antipasto della stagione 2016 che si preannuncia già ricca di spunti e novità tecniche.

Combinata dei tempi alla mano, il migliore di questa due-giorni è stato lo spagnolo Marc Marquez (Repsol Honda) che in mattinata ha stampato il crono di 1’31”060, ben mezzo secondo inferiore al proprio riferimento di ieri.

Anche il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, è sceso in pista con la moto in versione 2016, ovvero già dotata del software unico e delle coperture Michelin, nuovo fornitore unico della classe regina.

Ma, a sorpresa, tra i due si è inserito un loro connazionale a dire la sua: Maverick Viñales (SUZUKI ECSTAR), che ha portato la sua GSX-RR nelle vette alte della classifica, mostrandosi a suo agio con i nuovi pneumatici.

La casa di Hamamatsu consolida il suo gran lavoro con la quarta piazza di Aleix Espargarò: il veterano di Granollers, cala il tempo di 1’31”212, ben 8 decimi più basso di ieri.

Il dominio iberico è servito con la Top 5 centrata dal Campione del Mondo 2015 Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha). In sella al nuovo prototipo 2016, il maiorchino ha concluso davanti al suo compagno di squadra e rivale durante tutto l’arco della stagione Valentino Rossi; nella seconda parte della giornata il pesarese è risalito dalla 11ª alla 7ª posizione.

Tra i due rivali, proprio in extremis, si è inserito l’inglese Cal Crutchlow (LCR Honda), anche oggi il migliore dei piloti satellite.

Al nono posto Andrea Iannone (Ducati Team) è stato il primo pilota della casa di Borgo Panigale, stretto nella morsa delle M1 del tandem Monster Yamaha Tech 3 di Pol Espargarò e Bradley Smith che, proprio sotto la bandiera a scacchi, ha scalzato le due Desmosedici di Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing) e Loris Baz (Avintia Racing).
Fonte: MotoGP.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.