5 dicembre 2016

Cerveteri – Il Sindaco Alessio Pascucci risponde a Pietro Tidei

Nell’intervista rilasciata a L’Ortica venerdì 6 novembre, con un tempismo molto poco azzeccato, Pietro Tidei (ex onorevole, ex sindaco. Ex, insomma) ha criticato fortemente il lavoro svolto dalla nostra Amministrazione sul tema del turismo e del rilancio del territorio. In sostanza ha detto che in questi anni non si è fatto niente. D’istinto avrei voluto rispondergli fornendo dati e numeri delle presenze turistiche negli ultimi tre anni, o ricordandogli che siamo stati ospiti in decine di convegni in tutta la Nazione (compreso, tra gli altri, un intervento all’EXPO di Milano proprio nel Padiglione Italia). Siamo stati invitati per raccontare i nostri successi nella valorizzazione del Patrimonio perché siamo considerati un esempio virtuoso.

Ma, nei fatti, la mia risposta non è servita. Sabato 7, proprio il giorno successivo alle dichiarazioni di Tidei, è stato direttamente il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini (e poi il Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti) a fornire una risposta chiara e inequivocabile con la decisione di lasciare a Cerveteri, per sempre, i due capolavori di Eufornio (caso unico nella storia italiana).

A seguire, subito dopo, si è unita tutta la stampa nazionale. Riporto qui proprio per l’ex sindaco Pietro Tidei le parole del Ministro Dario Franceschini: “La presenza di questi due capolavori ha avuto effetti significativi sull’indotto turistico locale: nel solo 2014, grazie al rientro temporaneo del Cratere di Eufronio e della kylix, i visitatori del Museo Nazionale Cerite sono aumentati del 75%, mentre nei primi nove mesi del 2015 il totale dei visitatori del museo ha superato quello dell’intero 2014 – da gennaio a settembre sono stati 23.075 contro i 22.164 registrati tra gennaio e dicembre dell’anno scorso. Un effetto trainante che ha coinvolto anche la Necropoli della Banditaccia dove nei primi nove mesi di quest’anno il totale dei visitatori è stato di gran lunga superiore a quello dell’intero 2014 (69.255 ingressi da gennaio a settembre contro i 49.770 registrati da gennaio a dicembre dell’anno scorso)”.

PS: a proposito di conoscenza del territorio, Pietro Tidei ha anche detto che avrò poche speranze di essere eletto nel 2016. Bene, anche perché a Cerveteri si voterà nel 2017.

Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri

About Ruggero Terlizzi 2869 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it