4 dicembre 2016

Roma – Atac, la card èRoma diventa a misura di turista

Una card per i turisti. La card èRoma, il chip on plastic che ricarica l’abbonamento mensile, diventa una carta aperta dove è possibile caricare tutta l’offerta denominata “turistica” del portafoglio titoli Atac.

I titoli che si possono caricare. Sulla “tourist card” sarà possibile caricare i titoli Roma24ore al costo di 7€, Roma48ore al costo di 12,50€, Roma72ore al costo di 18,00€ e la Carta Integrata Settimanale (7 giorni) al costo di 24,00€.

Dove utilizzare la card. La èRoma potrà essere utilizzata su tutta la rete del circuito Metrebus nell’ambito del territorio di Roma Capitale.

Come comprarla. La card è acquistabile dal sito Atac con ritiro tramite voucher nelle biglietterie Atac a costo zero o con spedizione a casa con costo a carico del destinatario. La card potrà anche essere acquistata direttamente nelle biglietterie Atac.

Gli sviluppi futuri. L’evoluzione della card èRoma, è solo il primo passo di quella che sarà l’offerta di Atac durante l’anno di Giubileo. In futuro, infatti, la nuova card permetterà a tutti i suoi possessori di accedere non solo all’offerta di trasporto pubblico della Capitale, ma anche di comprare direttamente sul web una serie di eventi e iniziative proposte da Atac e dai suoi partner (mostre, musei,concerti, sport, cibo, etc).

I vantaggi per i turisti e per tutti i cittadini. La card éRoma nasce con l’obiettivo di offrire al turista, in un unico acquisto, la possibilità di pianificare gran parte del suo soggiorno nella capitale direttamente da casa, mentre chi si muove quotidianamente con i mezzi pubblici potrà usufruire di fantastici sconti e raccolte punti da spendere in altri acquisti.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.