2 dicembre 2016

Pomezia – Indebiti rimborsi a ex consiglieri, a giudizio un ex dirigente, l’ente si costituisce parte lesa

 

Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato questa mattina la costituzione nel giudizio dinanzi alla Corte dei Conti per il risarcimento del danno erariale causato da un ex dirigente comunale dell’Ente “per indebito rimborso di spese legali a Consiglieri comunali coinvolti in procedimenti penali” relativo all’esercizio finanziario 2008.

All’udienza, che si terrà il 26 gennaio 2016, il Comune di Pomezia interverrà come parte lesa.

“Ci costituiamo come parte lesa in questo procedimento della Corte dei Conti – dichiara il Sindaco Fabio Fucci – e chiediamo il risarcimento del danno erariale subito. Sono state rimborsate le spese legali a Consiglieri comunali coinvolti in procedimenti penali precedenti al 2008, arrecando un danno alle casse comunali e alla Città intera. Sono stati utilizzati indebitamente soldi pubblici causando un danno erariale di cui la Procura ora chiede conto. L’Amministrazione comunale, al fine di tutelare l’interesse dell’Ente e della cittadinanza, continuerà a lavorare per recuperare, dove possibile, ai danni del passato”.