10 dicembre 2016

Gaeta – Master LUISS in Politiche ed Economia del Mare e Territorio: il 15 novembre scadono le iscrizioni

LUISS Guido Carli Sede di viale Pola Roma 3 ottobre 2013

Scade il 15 novembre p.v. il termine per iscriversi al Master in Politiche ed Economia del Mare e Territorio: Acqua e sue identità, a cura della Luiss (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali) Guido Carli di Roma.

Il Master, realizzato in collaborazione con la Fondazione Bruno Visentini e il Comune di Gaeta, nasce per promuovere un percorso professionale nell’ambito degli aspetti economico-gestionali delle politiche del mare e dell’entroterra, ma vuole costituire anche un laboratorio permanente di sperimentazione  per la formazione di profili professionali orientati all’innovazione e alla governance di sistema del territorio costiero.

Il Master prevede una struttura didattica volta a conseguire i seguenti obiettivi:

  • Formazione avanzata sulle materie riguardanti il sistema locale;
  • Coinvolgimento attivo di esperti e professionisti;
  • Forte interazione diretta tra docenti e partecipanti;
  • Sviluppo delle capacità di relazione con gli attori pubblici e privati operanti sul territorio;
  • Insegnamento attivo basato su casi di studio e lavori di gruppo.

Il master ha la durata di sette mesi, da novembre 2015 a maggio 2016 e prevede per ciascun mese una settimana di didattica (obbligatoria) e tre settimane di stage (facoltative). Ciascuna settimana di didattica, da lunedì a giovedì, prevede lezioni e testimonianze a Gaeta nonché visite e incontri sul  territorio circostante, mentre il venerdì  si svolgeranno presso la LUISS lezioni di informatica e la tavola rotonda a tema. L’ultima settimana del corso, a maggio, inizierà sull’isola di Ventotene con la presentazione e la discussione di progetti europei elaborati dagli studenti del master e la partecipazione ad un seminario internazionale sui programmi europei per la gestione del territorio.

Sono previste inoltre:

  • prove di valutazioni periodiche;
  • la predisposizione di un elaborato finale;
  • uno stage formativo presso istituzioni private e pubbliche attive su vari aspetti dell’economia del mare con un focus sull’area di Gaeta
  • la partecipazione a eventi formativi e di approfondimento scientifico organizzati dalla Luiss Guido Carli o da altre qualificate istituzioni.

I moduli settimanali si svolgeranno presso il Palazzo della Cultura. Inoltre, per tutto il periodo del Master, i partecipanti potranno fruire dei servizi Internet e bibliotecari della LUISS Guido Carli, oltre che avere accesso ai tutti gli eventi organizzati dalla LUISS Guido Carli.

Il master è diretto dalla  Prof.ssa Melina Decaro, Professore Ordinario di Diritto Pubblico Comparato, LUISS Guido Carli con il supporto per il coordinamento didattico di Prof. Luciano Monti, Professore a Contratto di Politiche dell’Unione Europea, LUISS Guido Carli. Le diverse conoscenze e esperienze dei docenti del Master sono l’aspetto più vitale e prestigioso di questo percorso formativo. Infatti, il corpo docente è autorevolmente radicato tanto sul fronte della ricerca quanto su quello del governo locale e dell’amministrazione territoriale.

Un’iniziativa di alta formazione unica nel suo generetiene a precisare il Sindaco Cosmo Mitranoè il 1° Master nazionale in Politiche ed Economia del Mare, ed è  la prima volta che la prestigiosa LUISS School of Governement presta la sua opera extra moenia. Una novità assoluta nel panorama italiano dell’alta specializzazione che proprio a Gaeta trova la sua location ideale. La nostra città è già sede dell’Autorità Portuale, ha destinato il Palazzo del vecchio Municipio all’Economia del Mare, si pregia di  avere tra  le sue scuole lo storico e prestigioso Istituto Nautico Caboto, e oggi ospita nel Palazzo della Cultura, il Master LUISS del Mare, oltre alla Fondazione Caboto. Inoltre è in itinere, in questa stessa sede,  la realizzazione del Museo demo – etno – antropologico del Mare. La nostra Amministrazione manifesta così la sua convinzione che solo attraverso un programmazione efficace e competenze altamente qualificate, le potenzialità delle attività economiche che ruotano intorno alla risorsa marina e al suo waterfront potranno essere utilizzate al meglio, a beneficio dell’intero comprensorio. Mentre la conservazione e valorizzazione della memoria storica legata al mare, contribuirà alla diffusione di una maggiore conoscenza e consapevolezza dell’alto valore della risorsa marina per lo sviluppo socio – economico di un popolo”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.