9 dicembre 2016

Ferentino – Stazione ferroviaria, il comune chiarisce: “Non è di nostra competenza sollecitati RFI e Regione”

“Nonostante la competenza non sia in capo al Comune ma a Rfi e Regione Lazio, sulla stazione ferroviaria stiamo sollecitando da qualche tempo gli enti preposti, affinché si realizzino quei lavori di riqualificazione necessari e non più rinviabili. Il Comune non può intervenire di suo, altrimenti già l’avremmo fatto: configurerebbe un’ingerenza su uno spazio su cui non abbiamo titolarità. Il Comune può solamente interessare chi ha la gestione diretta. E questo lo stiamo facendo in maniera assidua e continua. A tal proposito, proprio la prossima settimana è previsto un altro incontro”. E’ quanto riferisce l’Amministrazione comunale di Ferentino che chiarisce anche i termini di questa azione di sollecitazione.

“La scorsa settimana abbiamo effettuato un sopralluogo alla stazione di Ferentino proprio con i tecnici di Rfi e della Regione Lazio. Abbiamo richiesto la presenza sul posto per mostrare ed evidenziare loro tutte le criticità presenti, sia negli spazi propri della stazione sia nel perimetro circostante, richiedendo ancora una volta un pronto intervento e dando disponibilità alla collaborazione anche per valorizzare alcuni locali presenti, mettendoli a disposizione per attività di pubblica utilità”.

“Va anche aggiunto, per completezza d’informazione – concludono sempre dall’Amministrazione comunale – che il Comune aveva presentato un progetto per la realizzazione di un parcheggio a servizio dei pendolari proprio per risolvere all’origine la questione. Un progetto che aveva avuto il benestare dagli uffici regionali per la bontà e la qualità della proposta presentata dalla nostra struttura tecnica. Purtroppo la giunta regionale di centrodestra, guidata da Renata Polverini, rimosse il finanziamento all’opera, facendo perdere un’occasione importante alla città Ferentino”.

About Samantha Lombardi 4032 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it