3 dicembre 2016

Pallavolo – La Volley Fiumicino non si ferma più, altra vittoria dalle giovanili

 

Continua la striscia di vittorie nel mese di ottobre delle squadre della Volley Fiumicino: tre quelle della serie D maschile, una della prima divisione femminile, una dell’under 18 femminile elite, e due, compresa quella di ieri, dell’under 19 maschile.

Su otto gare disputate 7 vittorie, decisamente un ottimo ruolino di marcia.

In continua e costante crescita i ragazzi della 19 maschile che ieri in poco più di un ora hanno sconfitto i coetanei della Roma 12.

Dopo aver pagato lo scotto iniziale dell’esordio in campionato  perdendo il primo incontro contro la Roma Volley, più per questioni mentali che per la differenza di valori che in campo non si è vista,  gli atleti di Coach Buattini hanno dimostrato di aver subito imparato la lezione. Nelle due partite successive è stato evidente il cambiamento a livello caratteriale che ha permesso a questo gruppo di esprimere parte del grande potenziale che possiede.  Ancora di strada da fare c’è ne è molta ma i progressi anche dal punto di vista tecnico sono palesi. Mettendo a frutto la preziosa esperienza che stanno maturando con la Serie d maschile i giovani giallo blu, stanno sviluppando  l’attenzione e l’abitudine a pensare necessarie per avere un ritmo ed una qualità  di gioco decisamente superiore rispetto la media del campionato provinciale di under 19 a cui partecipano.

L’avversario affrontato ieri era sicuramente di diversa caratura rispetto quelli visti fino ad ora, ma il Fiumicino è stato bravo a non adattarsi, imponendo i suoi ritmi alla competizione, affrontando la gara con la giusta concentrazione, umiltà,  ed il rispetto agonistico che la Roma 12 meritava.

La differenza di potenziale c’era e, come testimoniato dai parziali, è emersa tutta, segno che il carattere che ogni competizione sportiva richiede si sta formando.

Sugli scudi  Mauro Maraviglia autore di una prova convincente sia dal punto di vista della continuità, che della grinta, caratteristica questa che,  quando il giovane Martello si “ricorda” di avere,  può diventare trascinante e determinante per l’intero gruppo.  Da segnalare anche la buona prestazione di Alfonsi.

Ora la cosa più importante sarà rimanere con i piedi per terra e continuare ad allenarsi duramente, affrontando ogni competizione con la giusta umiltà, e concentrazione con  consapevolezza e convinzione nei mezzi che questo gruppo ha e che ancora può sviluppare, qualsiasi sia l’avversario che incontrera.

Il potenziale c’è ed inizia a vedersi ma uno dei rischi più grossi sarebbe quello di accontentarsi e abbassare la tensione necessaria per proseguire su questo percorso che, se portato a termine, potrà portare questi giovani atleti molto più lontano.

Bravi ragazzi continuate cosi.

Tabellino:

Volley Fiumicino vs Roma 12    3-0 ( 25-11 // 25-15 // 25-10)

Allenatori: Valerio Buattini, Marco Miccheli ( secondo)

Dirigenti: Massimo Ragona,  Alfonso D’Onofrio

Convocati:  Marco Paris, Manuele Pizzini, Bryan Ragona, Mauro Maraviglia, Francesco Alfonsi, Matteo Crea,

Federico Luciano, Edoardo Solipaca.