3 dicembre 2016

Rieti – Attività in programma allo Spazio Famiglia nel mese di novembre

 

L’assessorato alle politiche socio-sanitarie comunica il programma delle attività previste allo Spazio Famiglia nel mese di novembre:

Lunedì 16.30-18.30 A scuola di circo, a cura di U. Caraccia e F. Scappa

Martedì 10.30-12.30 Spazio Mamme, a cura di S. Stojkovic e Y. Semel

Martedì 16.30-18.30 Alla scoperta dei 5 sensi per bambini da 2 a 5 anni, a cura de La Farfara

Mercoledì 16.30-18.30 Percussioni creative, a cura di A. Di Pierro

Mercoledì 19.00-20.00 Il movimento in gravidanza, a cura di S. Stojkovic

Giovedì 16.30-18.30 A scuola di circo, a cura di U. Caraccia e F. Scappa

Venerdì 16.30-18.30 Manipolazione creativa, a cura di T. Guadagnoli e M. Ciaramelletti

Venerdì 19.00-20.30 Nel mio corpo di donna, a cura di S. Dionisi

Si ricorda che tutti i laboratori educativi sono destinati a bambini dai 6 anni in su, tranne ove specificato diversamente. La frequenza è gratuita previo tesseramento associativo.

Il mercoledì, dalle 19 alle 20, è previsto un ciclo di incontri sul movimento in gravidanza, curato da Sanda Stojkovic, educatrice perinatale.

Continua fino al 27 novembre, dalle 19 alle 20.30, l’atelier al femminile “Nel mio corpo di donna – movimenti in 8 incontri dedicati al corpo femminile”, a cura di Silvia Dionisi.

Sabato 7 novembre dalle 16.30 alle 18.30 si terrà l’atelier per bambini da 6 a 11 anni “A tavola con Bruno Munari” a cura dell’associazione Lop Lop. I partecipanti verranno accompagnati in due attività: la prima è basata sul gioco delle macchie. I partecipanti saranno invitati a produrre su un foglio delle macchie tramite il gocciolamento casuale o voluto di pigmenti. A partire dalla loro immaginazione e da ciò che le macchie gli suggeriscono, dovranno “completarle” disegnando e creando personaggi fantasiosi al fine di costruire un racconto fatto di colori e macchie. La seconda attività è ispirata alla pubblicazione “Rose nell’insalata” di Bruno Munari accompagnata da un gioco. I ragazzi avranno a disposizione diverse verdure e frutti che saranno poi divisi in ceste. A seguire, i partecipanti saranno bendati e, attraverso l’ispirazione tattile, saranno invitati a riconoscere le verdure presenti nelle ceste. Le verdure riconosciute saranno selezionate e diventeranno improvvisamente dei timbri speciali e con l’ausilio di pigmenti nasceranno dei bellissimi disegni.

Sabato 21 novembre dalle 16.30 alle 18.30 si terrà l’atelier per bambini da 6 a 11 anni “Profumo di velluto”, a cura dell’associazione Lop Lop. La prima parte del laboratorio prevede un’esplorazione ad occhi chiusi dei cibi racchiusi all’interno di singoli contenitori. Da questa scaturiranno diverse sensazioni, associazioni e suggestioni che i partecipanti utilizzeranno per ipotizzare quale cibo abbiano effettivamente odorato (spezie, essenze, polveri ed erbe odorose come caffè, cacao etc.) attraverso un gioco che prevede l’associazione dell’odore appena scoperto alla sagoma del cibo al quale il partecipante pensa appartenga. Nell’ultima parte vi sarà il momento di laboratorio, all’interno del quale ciascun partecipante darà forma alla propria esperienza sensoriale creando un’opera (cartone, cartoncino, colla, ganci appendiquadro) Saranno messe a disposizione le sagome (cartone) dei cibi associate agli odori esplorati in precedenza. Il risultato sarà una natura morta colorata e profumata.

 

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.