3 dicembre 2016

Fiumicino – AMS, il sindaco si impegna ad intervenire presso gliorgani di governo

Il Consiglio Comunale di Fiumicino ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sulla crisi di Alitalia Maintenance Systems con cui si impegna il Sindaco ad intervenire presso gli organi di Governo affinché vengano poste in essere tutte le azioni necessarie alla salvaguardia dei dipendenti e del loro posto di lavoro.

“Sono felice di questo atto istituzionale votato da tutto il Consiglio – afferma il sindaco Esterino Montino – che serve a rilanciare e a mettere in campo ogni iniziativa utile a salvaguardare un comparto di altissima specializzazione, vero valore aggiunto non solo per Fiumicino ma per tutto il nostro Paese. Ci sono tutte le possibilità per valorizzarlo, ci sono enormi potenzialità da sfruttare anche per altre tipologie di motori lavorati all’interno di questo luogo straordinario. Continueremo a dare il nostro contributo affinché Alitalia Maintenance Systems rimanga una grande realtà sul nostro territorio”.

“Abbiamo più volte portato la nostra solidarietà e prestato la nostra voce a questi lavoratori- ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive Anna Maria Anselmi –  Il Sindaco ricevuto da Alitalia ha espresso chiaramente il nostro pensiero: non possiamo e non dobbiamo perdere un potenziale così ricco e importante. Si tratta di lavoratori altamente specializzati che spesso sono stati impegnati all’estero, per insegnare agli altri che hanno esperienza pluriennale e un altissimo grado di specializzazione. Non vogliamo che i motori vadano all’estero e che i nostri lavoratori siano costretti a cercare lavoro altrove”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.