10 dicembre 2016

Calcio – Promozione, pareggio amaro per il Fiumicino

 

Primo tempo sotto tono, secondo all’arma bianca ma senza il cinismo giusto. Il Fiumicino torna dalla trasferta contro l’Olimpia con un punto buono per smuovere la classifica ma amaro in termini di occasioni rete. Il duo Natalini/Cataldi opta ancora per un 4-3-1-2 con Poggi in porta, Amico, Stendardo, Ergottino, Anticoli da destra a sinistra. Bornino, Benedetti, De Nicolo in mediana. Fontana a ridosso del duo Forcina, Pischedda in avanti. Primi 45 minuti con poche emozioni. Il Fiumicino non morde, l’Olimpia nemmeno. I padroni di casa sono sfortunati alla mezzora ma micidiali in ripartenza: 1-0. Nel secondo si sveglia il Fiumicino. Fontana lascia per Fiorini che si sistema nei tre davanti. Da una sua azione nasce il pari: cross dalla destra, De Nicolo la spizza per Forcina che di testa infila. Uno a uno.  Sessanta secondi e Pischedda fa la barba al palo: capocciata di testa e palla fuori di un centimetro. Ancora Fiumicino: Forcina al volo, palla che lambisce i legni. In campo ci sono solo i rossoblù. Ancora Fiorini, ancora Pischedda di testa, ancora sfera che sfiora la traversa. L’Olimpia si vede solo al novantesimo ma è pericolosissima: Poggi è miracoloso a sbrogliare tutto. Finisce un minuto prima del quarantacinquesimo con i rossoblù in forcing.