6 dicembre 2016

Ferentino – Tra i primi comuni ad approvare il DUP 106/2018

 

La Giunta comunale di Ferentino ha approvato il Documento Unico di Programmazione 2016/2018. E l’ha fatto entro la scadenza originariamente prevista del 31 ottobre e poi posticipata al 31 dicembre. Si tratta di una delle primissime amministrazioni ad adottare tale strumento, adeguandosi alle nuove normative sulla contabilità degli Enti locali. Il Documento Unico di Programmazione è lo strumento tecnico-finanziario che permette la guida del Comune e la programmazione delle azioni da mettere in campo nel triennio, evitando i rallentamenti causati dai termini sempre differiti per l’approvazione dei bilanci annuali.

Il Comune di Ferentino, nonostante i continui tagli dei trasferimenti statali e regionali, è riuscito ad approvare il documento a dimostrazione della buona salute delle casse pubbliche, riflesso di una gestione oculata e attenta che permetterà di garantire i servizi, assicurare interventi e programmare opere, senza aumentare la tassazione locale, proprio per tutelare le fasce più deboli della popolazione.

In tema di opere pubbliche il DUP contiene il Programma triennale OO.PP., già precedentemente approvato dalla Giunta e finalizzato a migliorare la qualità della vita e la vivibilità della città, attraverso la messa in sicurezza degli edifici scolastici, la riqualificazione della viabilità comunale e la realizzazione di nuovi parcheggi. In più, si lavorerà per completare le opere in corso di esecuzione.

Particolare attenzione è stata riservata al settore dei servizi sociali, che saranno ulteriormente rafforzati per venire incontro alle esigenze degli utenti, anche in collaborazione con il Distretto socio-assistenziale e attivando sinergie con associazioni di volontariato. Sarà potenziata la raccolta differenziata, in maniera tale da allargare il servizio all’intero territorio e sarà riqualificato il cimitero comunale.

L’Ente continuerà a svolgere la sua funzione in materia di assistenza scolastica, servizio mensa, borse di studio e fornitura di libri di testo, così come interverrà nel settore culturale e turistico, promuovendo e sostenendo le tante iniziative che animano la città, in collaborazione con la Pro Loco e le Associazione e Comitati attivi sul territorio. sarà garantita l’attività della Biblioteca comunale, mentre saranno valorizzati l’archivio storico e l’archivio notarile. Sarà incoraggiata la pratica sportiva, in collaborazione con le scuole, valorizzando le strutture presenti in città.

L’assessore al Bilancio, Franco Martini: Ferentino è tra i primi Comuni ad adottare il DUP 2016\2018, nonostante i tagli delle risorse. Un motivo di soddisfazione, perché è l’ennesima riprova dell’attenzione e della programmazione che caratterizza questo governo cittadino, poiché la qualità di un’amministrazione si misura negli atti che produce.

Ha commentato il sindaco Antonio Pompeo: Un altro atto adottato dal Comune di Ferentino che dimostra l’efficienza e la qualità della macchina amministrativa locale. Un documento che ci permetterà di assicurare i servizi e programmare la crescita della nostra città senza aumentare le tasse. Ci tengo a evidenziare che tutti gli interventi inseriti nel DUP sono stati oggetto di verifica preliminare della compatibilità economica e finanziaria. Un particolare ringraziamento a tutta l’amministrazione comunale e agli uffici competenti per il lavoro svolto”.

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it