11 dicembre 2016

Taverna M5S: “Cantone vuole fare il sindaco di Milano e fa campagna gettando fango su Roma”

Paola Taverna, senatrice del Movimento Cinque Stelle, è intervenuta questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it) , nel corso di ECG Regione, programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Paola Taverna ha commentato la decisione di Marino, che ieri ha ritirato le sue dimissioni da Sindaco di Roma: “Marino sta facendo un favore al Movimento Cinque Stelle? Ma chi se ne frega, anche del Movimento Cinque Stelle! Marino sta facendo un danno a Roma impressionante e Renzi ogni volta che deve dire qualcosa sta dall’altra parte del mondo. Ha messo Roma nelle mani di Orfini. Pazzesco. Mi auguro che i romani stiano guardando con occhi aperti quello che il Pd sta facendo sulla loro pelle. Marino è indagato? E che doveva fare la procura? Non lo doveva indagare? Dopo che lui stesso ha deciso di ridare i soldi? Ormai si è al paradosso, diventa ridicolo parlare di politica in queste condizioni. Queste persone sono ridicole, non ho più termini neanche per insultarli. Non hanno nessuna dignità”.

Non le manda a dire, Paola Taverna, a Raffaele Cantone, che ha eletto Milano a Capitale morale d’Italia: “E’ triste sentir parlare Cantone non di una classe politica ma di una città. Roma è fatta da cittadini che lavorano, pagano una quantità di tasse impressionante, si svegliano sempre prima per andare a lavorare. E’ da stamattina che non sento altro che prendere in giro Roma e i romani, come se fosse colpa dei cittadini. Questo è inaccettabile. Cantone probabilmente si sta preparando per lasciare l’attuale incarico e fare forse il sindaco di Milano. La maniera migliore per farsi campagna elettorale era infangare la Capitale. Milano Capitale morale? Ma di cosa.  C’hanno più indagati che abitanti tra poco. Come si fa a dire determinate cose?”.

audio http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1517&dl=5133

Fonte: Radio Cusano Campus