7 dicembre 2016

Torpignattara – In scena al Teatro Studio Uno, Il sogno di Gretel

Dopo il debutto al Festival Inventaria 2015 la Compagnia DoveComeQuando riporta in scena dal 5 all’8 novembre al Teatro Studio Uno lo spettacolo “Il Sogno di Gretel” di Gerardo Caputo, testo vincitore della V edizione del Premio di drammaturgia DCQ – Giuliano Gennaio – 2013.

Protagonisti in scena Flavia Germana De Lipsis, Marcello Paesano e Letizia Barone Ricciardelli diretti da Pietro Dattola che attraverso una regia asciutta ed essenziale affronta con sensibilità e intelligenza il tema delicato ed estremamente attuale degli abusi sessuali in famiglia.

Segregati dalla Strega in un seminterrato, Hansel e Gretel sopravvivono solo grazie al rapporto che può legare un fratello protettivo a una sorella, maggiore nell’età fisica ma non in quella mentale. Hansel ha un piano per fuggire, ma Gretel insiste: la strega non è sola. “C’è qualcuno con lei.” Qualcuno che, di notte, viene a trovarla, mentre il fratello non si accorge di nulla.

Gretel quelle carezze sempre più insistenti le sente davvero, ogni notte, e ne ha paura, ma per Hansel si tratta soltanto di un sogno e quindi non può proteggerla – almeno finché non troverà il coraggio di affrontare una tenebra più oscura del buio, un’ombra tanto minacciosa e ambigua quanto concreta e vicina ai due fratelli rapiti.

Il sogno di Gretel ha vinto il Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio V ed. “per aver tratteggiato, con dialoghi agili e capaci di andare al di là del detto, una favola nera dall’atmosfera inquietante, in grado di suscitare genuina tensione e rendere con delicatezza il rapporto tra i due fratelli; un testo interessante alla lettura e stimolante alla messa in scena, in grado, con le sue (re)invenzioni, di toccare in modo per nulla scontato l’argomento dell’abuso sessuale lasciando una sincera – e sana – inquietudine nello spettatore”.

Il Sogno di Gretel 

di Gerardo Caputo 

regia Pietro Dattola

con Flavia Germana De Lipsis, Marcello Paesano,

Letizia Barone Ricciardelli

elementi di scena Alessandro Marrone

foto Davide Peluso 

una produzione DoveComeQuando / Festival Inventaria 

Dal 5 all’8 novembre 2015 | Sala Teatro

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 

“Possono succedere tante cose di notte, lo sai?”