3 dicembre 2016

Marquez Blog: È giunto il momento di pensare a Valencia

Tutti hanno potuto vedere quello che è successo, ho già detto tutto quello che avevo da dire. In questo momento, penso solo a Valencia…

Ciao a tutti,

Veniamo da tre settimane molto dure, una dopo l’altra. Con tre GP di fila, con il tempo che cambia, i tanti spostamenti, tutto molto diventa molto stancante alla fine. Inoltre, queste sono gare che ti costringono a spingere continuamente al limite.

È un dato di fatto, per coloro che sono nuovi nel paddock e hanno a che fare con tutto questo per la prima volta, è molto difficile dormire o adattarsi a causa dei cambiamenti climatici, molto diversi tra loro.

Per quanto riguarda le gare, sono davvero felice della nostra prestazione sia in Giappone e in Australia. La squadra ha dato tutto, siamo stati veramente competitivi su ​​entrambi i circuiti.

Quando siamo arrivati ​​in Malesia, stentavamo a credere ai nostri occhi: tutto era coperto di nebbia! Non si vedeva il cielo, a causa dei roghi appiccati in Indonesia.

Prima di immergerci nel GP, abbiamo fatto un po’ di shopping a Kuala Lumpur con la tutta squadra. Queste “gite” fanno sempre bene, ci permettono di staccare un po’ la spina.

Una volta rientrati al Gran Premio, abbiamo avuto delle buone sensazioni fin dal primo giorno. Durante tutto il fine settimana, siamo stati davvero competitivi, e abbiamo avuto un buon passo. Devo congratularmi con Dani, ha corso ad un ritmo spettacolare. E, naturalmente, per la vittoria!

Tutti hanno potuto vedere quello che è successo in gara, ho già detto tutto quello che avevo da dire. In questo momento, sto pensando solo a Valencia, per divertirmi e regalarvi una bella gara.

Domanda della settimana:

Qual è la cosa che preferisci del circuito di Cheste? Da spettatrice, diversamente da Aragon, mi piace di più perché si può vedere l’intero tracciato.

Mari Luz López

Ciao Mari Luz,

La cosa più bella di Cheste è che è uno di quei circuiti del calendario in cui corriamo davanti ai nostri tifosi, e questo lo rende da sempre speciale. Inoltre, è l’ultimo della stagione, l’energia è sempre sorprendente, è qualcosa che si nota ogni singolo giorno sin quando si arriva.

Saluti,

Marc.
Fonte: MotoGP.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.