3 dicembre 2016

Il 30 ottobre i Mostly Autumn al Crossroads di Osteria Nuova

 

Venerdi 30 ottobre al Crossraods, Mostly Autumn, band inglese nata alla fine degli anni ’90, da sempre considerata esponente di punta del nuovo panorama Prog Rock europeo. Dopo anni di lunghissima carriera, molti dischi all’attivo, tantissimi live in ogni parte d’Europa, finalmente i Mostly Autumn arrivano in Italia per un brevissimo tour di due date, che li vedrà in scena a Verona, e Roma al Crossroads Live Club. Gruppo in attività dal 1996, ha subito nel corso del tempo svariati cambi di formazione, che non ne hanno modificato però la natura tipicamente prog con delle marcate influenze folk. Al loro attivo una decina di dischi in studio, svariati live e DVD, di cui uno è la registrazione di un concerto interamente dedicato alla musica dei Pink Floyd di cui sono sempre stati grandi estimatori. Una loro curiosa caratteristica è stata quella di iniziare ogni loro nuovo lavoro con lo stesso finale del disco precedente, come a voler legare tutti i loro lavori con un immaginario filo. In Italia hanno avuto grande popolarità con il brano “The Gap is too wide”, tratto dall’album “The spirit of the autumn past”, passato in moltissime radio specializzate. Fino al 2010 tutti i loro lavori sono stati impreziositi dalla gradevolissima voce di Heather Findlay, che ha però lasciato il gruppo, sostituita dall’altrettanto bella voce di Olivia Sparnenn che attualmente è la voce solista insieme allo storico fondatore e chitarrista Bryan Josh. L’ultimo lavoro Dressed in Voices del 2014 è un disco piacevole e gradevolissimo, ricco di atmosfere e sonorità accattivanti.

CROSSROADS
venerdi 30 ottobre 2015 ore 22.00

MOSTLY AUTUMN

Bryan Josh : voce e chitarra

Olivia Sparnenn : voce e percussioni

Iain Jennings : tastiere

Anne-Marie Helder : flauto e tastiere

Chris Johnson : chitarre, tastiere e voce

Andy Smith : basso

Alex Cromarty : batteria

Ingresso: 25 €

Roma, via Braccianense, 780

Infoline: 333 172 6916 – 347 169 4250