Roma – Da Salerno alla capitale a bordo di un auto rubata, arrestato un romeno di 30 anni

E’ partito da Roccapiemonte, un paesino in provincia di Salerno, dove era recluso agli arresti domiciliari, e a bordo di un auto rubata è giunto a Roma.

Intercettato dagli agenti della Polizia di Stato nella zona del Quadraro, grazie anche alle informazioni inviate dall’impianto di localizzazione installato su l’autovettura, i poliziotti lo hanno bloccato mentre era fermo al semaforo di via Prenestina, all’ incrocio con via di Torrenova. Perquisito il veicolo, nel portabagagli hanno rinvenuto alcuni attrezzi atti allo scasso, il che, fa ipotizzare che con molta probabilità lo straniero era in procinto di effettuare un furto.

Identificato per D.M., cittadino romeno di 30anni, l’uomo è stato accompagnato in ufficio e al termine degli accertamenti tratto in arresto dagli agenti del reparto volanti per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. Denunciato anche per la ricettazione del veicolo.

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9755 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.