8 dicembre 2016

Il giovane talento Alexander Gadjiev per “I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati”

I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati ritornano nella propria sede istituzionale, il Palazzo Chigi di Ariccia. Nella splendida Sala Maestra ritornerà un giovane talento che lo scorso anno entusiasmò il pubblico con l’energia del suo pensiero musicale: il pianista Alexander Gadjiev.
In partenza per il Giappone, Gadjiev, oggi ventenne, ci propone un programma variegatissimo che allinea tre sonate di grande impegno, passando dal classicismo di Haydn e Beethoven al romanticismo di Chopin, per arrivare ai Tre movimenti da “Petrushka” di Stravinskji, considerati tra i pezzi ineseguibili del repertorio pianistico, che trasferiscono sulla tastiera le musiche del Balletto.

Classe 1994, Alexander a soli 20 anni è un interprete straordinario: nato a Gorizia ha iniziato lo studio del pianoforte a soli 5 anni con la madre Ingrid Silic e successivamente ha proseguito con il padre Siavush Gadjiev, tenendo il suo primo recital a 10 anni. Vincitore del Primo Premio Assoluto del XXX Concorso Pianistico “Premio Venezia 2013”, riservato ai migliori diplomati dei Conservatori italiani, già vanta riconoscimenti prestigiosi in Italia e all’estero: si è esibito già a Trieste, Roma, Torino, Padova, Parigi ed è stato invitato nei festival di Lubiana e di Feldkirchen in Austria, in Germania al festival Dilsberg e in Slovenia sotto la guida del M° En Shao ha eseguito il Concerto di Tschaikovsky con l’orchestra RTV Slovenija. Pianista raffinato e studente modello Alexander si è diplomato al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena con 10 e lode e menzione speciale e si sta perfezionando presso il Mozarteum di Salisburgo ma, tra un successo e un altro, è riuscito anche a ottenere la maturità scientifica con il massimo dei voti.

I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati – organizzati in collaborazione con i Comuni di Ariccia, Genzano di Roma e Nemi che hanno stabilito tra di loro una lungimirante sinergia – si avvalgono, da quest’anno, anche della collaborazione del Parco dei Castelli Romani e del sostegno di Romana Ambiente.

“I Concerti dell’ Accademia degli Sfaccendati” presso il Palazzo Chigi di Ariccia si sono affermati nel panorama europeo delle rassegne musicali sia per la qualità artistica degli interpreti che per l’originalità e lo spessore culturale delle programmazioni. Il progetto, ideato e curato da Giacomo Fasola e Giovanna Manci per l’organizzazione della Coop Art di Roma con la collaborazione del Comune di Ariccia ed il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Lazio, si propone di valorizzare una importante tradizione culturale legata al territorio ma di respiro e rilevanza nazionale, quella dell’Accademia degli Sfaccendati fondata a Roma nel 1672 dai Chigi ed attiva nel palazzo nobiliare di Ariccia.

PROGRAMMA
Domenica 25 ottobre ore 18.30

Haydn
Sonata in do maggiore Hob XVI: 48

Beethoven
Sonata in re maggiore op.10 n.3

Chopin
Sonata n.2 op.35 in si bemolle minore

Stravinskij
brani da “Petrushka”

“I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati” ricevono il contributo e il patrocinio di:
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Regione Lazio
Comune di Ariccia – Comune di Genzano di Roma – Comune di Nemi
Romana Ambiente

Info: 06.9398003 – 333.1375561 – www.concertiaccademiasfaccendati.it
Biglietti (posti numerati):
€ 15,00 intero – € 13,00 ridotto over 65 e convenzioni – € 10,00 giovani fino a 25 anni

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.