3 dicembre 2016

Roma – Arrestato lo spacciatore di Villa Ada, riforniva gli studenti dei licei della zona

E’ stato arrestato nel pomeriggio di ieri M.G., 50enne di nazionalità venezuelana, sorpreso nel parco di Villa Ada dagli agenti della Polizia di Stato subito dopo aver ceduto alcune dosi di hashish e marijuana ad una minorenne.

L’uomo era seguito da qualche tempo dai poliziotti in quanto sospettato di rifornire di sostanze stupefacenti gli studenti di alcuni licei del Salario.

Nel corso dei servizi antidroga effettuati dagli agenti del Commissariato Salario Parioli, diretto dal dott. Domenico Condello, era stato notato infatti frequentare assiduamente la zona del cosiddetto pratone di Villa Ada, dove aveva escogitato un sistema per spacciare senza essere notato, avvicinando due panchine posizionate tra la vegetazione.

Visto il via vai sempre più frequente di giovanissimi che si recavano in quel luogo, nel pomeriggio di ieri i poliziotti hanno deciso di intervenire.

Una ragazza, non ancora maggiorenne, è stata fermata con ancora in mano le dosi appena acquistate.

Anche l’uomo è stato bloccato subito dopo.

In suo possesso, numerose dosi già confezionate e pronte per essere cedute, oltre ad un bilancino di precisione ed arnesi necessari per il taglio dello stupefacente, nonché una somma di danaro probabile provento dell’attività illecita.

Al termine, pertanto, è stato tratto in arresto. Spaccio e detenzione di stupefacenti il reato di cui dovrà rispondere.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.