4 dicembre 2016

MotoGP – Sepang, le qualifiche Aprilia

Stefan Bradl torna ai livelli del weekend giapponese (quando sfiorò per pochi millesimi la qualificazione alla Q2) e nelle qualifiche a Sepang porta ancora una volta la sua Aprilia in quinta fila: realizza infatti il quarto tempo in Q1 (2’01,346) che gli vale la quattordicesima casella in griglia di partenza. Il tedesco dell’Aprilia Racing Team Gresini vanta anche un buon passo gara che lo rende confidente di ribadire in corsa i bei progressi messi in mostra in prova e in qualifica.

Il sabato di Sepang è stato positivo anche per Alvaro Bautista che in qualifica si è fermato poco dopo il compagno – per lui settima posizione in Q1 in 2’01,727 e quindi diciassettesima postazione e sesta fila in partenza – ma ha mostrato decisi progressi rispetto a ieri sul passo gara.

ROMANO ALBESIANO (Responsabile Aprilia Racing)

“Siamo piuttosto soddisfatti, la nostra prestazione è molto cresciuta e in modo stabile. Il passo gara è molto buono sia per Bautista, che ha nettamente migliorato rispetto a ieri, sia per Bradl. In particolare Stefan conferma qui, dopo la parentesi di Phillip Island, il buon livello che ha raggiunto in qualifica. Ora spero che possa finalmente confermare la performance in gara, visto come ha girato con gomme usate direi che ci sono tutte le premesse. Domattina avremo ancora da provare qualche cambiamento per migliorare il grip, soprattutto con Alvaro”.

FAUSTO GRESINI (Team Manager)

“E’ stata una buona qualifica. Confermiamo i miglioramenti delle ultime gare che ci hanno molto avvicinato al gruppo, vuol dire che stiamo lavorando bene. Stefan è sempre stato bravo in qualifica e qui lo ha ribadito andando vicino al gruppo dei dieci e in più ha messo in luce un buon passo gara. Anche Alvaro ha un buon passo e si è nettamente migliorato rispetto a ieri. Domani sarà importante partire bene, poi la gara, come sempre qui, sarà durissima, un gran banco di prova per i piloti e anche per le moto”.

ALVARO BAUTISTA

“Nel giro veloce ho fatto fatica per mancanza di grip ma siamo andati decisamente meglio sul passo, nelle libere del mattino abbiamo migliorato il ritmo gara di più di mezzo secondo. Nella Fp4 abbiamo fatto poi un po’ di prove ma senza grandi miglioramenti. Qui la gara sarà molto dura, anche fisicamente e dovremo essere lucidi per gestire le forze e le gomme. Come sempre il nostro obiettivo è entrare in zona punti, avrò bisogno di una buona partenza e di una buona gestione della gara”.

STEFAN BRADL

“Sono molto contento delle qualifiche, alla fine della Q1 sono riuscito a fare un gran bel giro. Peccato soltanto per un piccolo errore all’ultima curva, ma siamo comunque soddisfatti del risultato. Il comportamento della moto, inoltre, è migliorato anche in termini di passo gara e domattina nel warm up confidiamo di poter fare un altro step in avanti. Abbiamo infatti già qualche idea da mettere in pratica per migliorare ulteriormente il grip al retrotreno in ingresso curva. Guardo alla gara di domani con grande fiducia, ci sentiamo pronti”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5936 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.