10 dicembre 2016

Formia – “Un’aula tra storia, vento e mare”, piccoli turisti tedeschi alla scoperta delle nostre bellezze

Da Berlino a Formia. Per costruire ponti culturali e imparare, attraverso lo sport, la natura e la conoscenza della storia, ad ampliare la propria visione del mondo. Sedici bambini tedeschi di età compresa tra i quattro e i dodici anni, accompagnati da dieci docenti di una scuola privata berlinese, sono da giorni ospiti di “Un’aula tra storia, vento e mare”,  il progetto di turismo scolastico sportivo promosso dal Circolo Windsurf Formia con il patrocinio di Comune di Formia, Coni, Guardia Costiera e Parco regionale “Riviera di Ulisse” e la collaborazione delle associazioni “Poligolfo”, “Equilibri naturali” e “Lestrigonia”.

Gli alunni del “Rokokisd-kita”, scuola bilingue tedesco-italiano sita nel centro di Berlino, hanno avuto a disposizione un ampio programma di attività: dagli sport acquatici (windsurf e sup) alla mountain bike, dall’atletica sulla pista del Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli” di Formia all’avventura del parco sospeso di Gianola, dall’archeologia alla riscoperta degli straordinari percorsi naturalistici offerti dal Parco Riviera di Ulisse.

La delegazione di piccoli alunni ha fatto visita anche alla “Casa dei libri”, la biblioteca di via Cassio dedicata ai bambini da zero a dieci anni. Per loro disegni, letture, racconti e tanto divertimento tra le sale di questo piccolo gioiello dedicato alla fantasia dei bambini.

Stamani, invece, maestre ed alunni hanno visitato la scuola dell’infanzia di Vindicio e le elementari di Rialto per verificare le metodologie di insegnamento della scuola italiana.

“Una grande esperienza che prosegue e si amplia – sottolinea l’Assessore al Turismo del Comune di Formia Eleonora Zangrillo –, un modello vincente che sta facendo breccia sul mercato turistico nazionale e internazionale. L’Amministrazione ha seguito dall’inizio questo ed altri progetti, portati avanti da imprenditori giovani che hanno avuto il coraggio di investire in questo settore e mettere a frutto le proprie professionalità. Formia è un luogo ideale per clima e bellezze naturali. Offre condizioni ottimali per la pratica della vela e un centro Coni all’avanguardia per la pratica e la didattica di ogni tipo di sport. Il Comune lavora per offrire a tutti la possibilità di mettersi in gioco. Con la passione e la voglia di fare i risultati arrivano. Formia – conclude – ha bisogno di questo per tornare ad offrire un prodotto turistico all’altezza delle sue potenzialità”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.