8 dicembre 2016

Pallavolo – Qual. Olimpiche Femminili, ad Ankara le azzurre con Russia, Belgio e Polonia

La Cev ha ufficializzato la composizione dei due gironi delle qualificazioni Olimpiche femminili in programma in Turchia ad Ankara (4-9 gennaio 2016). Le azzurre di Marco Bonitta sono state inserite nella pool B con le campionesse d’Europa della Russia, il Belgio e la Polonia. Nella Pool A si affronteranno: Turchia, l’Olanda, la Germania e la Croazia. Il format della competizione prevede che al termine della fase a gironi le prime due classificate di ciascuna pool si sfideranno in semifinali incrociate e successivamente nelle finali 1-2 e 3-4 posto. La vincitrice del torneo si qualificherà direttamente per i Giochi Olimpici di Rio, mentre la seconda e terza classificata avranno un’altra chance tramite la Qualifazione Olimpica Mondiale.

Identica la formula delle qualificazioni Olimpiche maschili (Berlino 5-10 gennaio 2016), al quale prenderanno parte Germania, Polonia, Serbia, Belgio (Pool A) e Russia, Bulgaria, Francia, Finlandia (Pool B).

Club Italia A2-M: contro Castellana parte la nuova avventura della squadra di Totire

Meno di ventiquattr’ore mancano al debutto stagionale del Club Italia di A2 maschile, che domenica al Palazzetto dello Sport di Roma (ore 12) scenderà in campo contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte per la prima giornata di campionato.

Questa nuova avventura nella serie cadetta rappresenta un altro importante passaggio del progetto federale che ha come obiettivo la crescita e lo sviluppo fisico-tecnico dei giovani atleti di interesse nazionale. La partecipazione in A2 quest’anno assume un’importanza particolare in quanto la squadra affidata a Michele Totire è quasi internamente composta da ragazzi nati nel biennio 97-98, con unica eccezione Argenta classe 1996. Un gruppo che dopo gli ottimi risultati ottenuti a livello giovanile, tra cui spicca l’Argento agli Europei U19, dalla prossima estate costituirà l’ossatura portante della Nazionale azzurra U20.

“Ho a disposizione tanti atleti di talento – spiega Totire – che in questo periodo si sono allenati duramente per farsi trovare pronti all’esordio. Il lavoro da fare è ancora molto, perché quando si è così giovani le cose da imparare sono tante. L’approccio a un campionato di così alto livello non sarà sicuramente facile, ma il nostro obiettivo è quello di crescere durante tutto il corso del torneo, riuscendo a superare le difficoltà che per forza di cose ci troveremo davanti.”

“Il gruppo è praticamente lo scheletro della futura Under 20 – prosegue il tecnico pugliese – a cui è stato aggiunto un elemento di grande prospettiva come l’opposto Andrea Argenta, che ha maturato una certa esperienza sia disputando lo scorso campionato di B1, che soprattutto il Mondiale U21.

In ogni ruolo abbiamo diverse soluzioni, perché per me non ci sono titolari o panchinari, ma tutti avranno la possibilità di mettere in mostro il proprio valore.”

“Sono convinto che i ragazzi – conclude Totire – confrontandosi in un campionato duro come la Serie A2 potranno crescere molto, acquisendo un’importante bagaglio di campo da mettere a frutto la prossima estate con la maglia delle giovanili azzurre. Progetto migliore per il Club Italia non poteva esserci, perché in questa maniera è perfettamente funzionale all’attività delle nazionali.”

DIRETTA STREAMING – Le partite del Club Italia del Campionato di A2 saranno trasmesse in diretta streaming dal sito sportube.tv clicca qui

Club Italia B2M – Domani il debutto casalingo con Civitavecchia

Domani, sabato 24 ottobre, il Club Italia Aeronautica Militare farà il suo debutto interno contro l’Enel Civitavecchia alle ore 16 nell’impianto di Vigna di Valle a Bracciano. I ragazzi guidati da Mario Barbiero e Bruno Morganti hanno esordito nel torneo di B2 vincendo per 3-2 sul campo del Volley Team Pomezia ed ora sono attesi dalla sfida contro una squadra esperta come quella tirrenica, che nella gara d’apertura ha vinto senza troppa difficoltà contro la Fenice Roma.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.