3 dicembre 2016

Ostia – 40 anni dalla scomparsa di PAsolini, al Teatro del Lido il ricordo del poeta

 

Da domenica 25 ottobre a lunedì 30 novembre in mostra “PIER PAOLO PASOLINI Da spazio espositivo a spazio espressivo”, che racconta l’intellettuale, l’uomo e il cineasta attraverso ritratti, pop art e foto e  “LA GRANDE PASSEGGIATA DI PASOLINI”, mostra fotografica di Agostino Zamboni, incentrata sull’esperienza di Paolo Pilati – in arte Tarzanetto – insieme al Maestro Pasolini e sui quartieri Pigneto, Torpignattara, Mandrione e Marranella degli anni ‘50. Sarà esposta inoltre un’opera del Maestro Mario Rosati, autore del Monumento in memoria di Pier Paolo Pasolini all’Idroscalo di Ostia.

Domenica 1 novembre dalle ore 19 l’Associazione TDL, 369 Gradi, TerraNullius, Bartolini/Baronio, a.DNA project presentano#PASOLINI40_a futura memoria”. Una serata di street art, cibo, proiezioni, musica e letture per un lungo e intenso viaggio sentimentale nella narrazione e nel ricordo di Pier Paolo Pasolini.

Giovedì 19 e venerdì 20 novembre alle ore 21  il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con Mittelfest 2013 presentano “UNA GIOVINEZZA ENORMEMENTE GIOVANE ispirato ai testi di Pier Paolo Pasolini” di Gianni Borgna, per la regia di Antonio Calenda, spettacolo in cui Roberto Herlitzka, uno degli interpreti italiani di più intenso spessore poetico e drammatico rende omaggio al pensiero di Pasolini poeta, scrittore, profeta.

La programmazione del  Teatro del Lido di Ostia  è promossa dall’Assessorato alla Cultura e allo Sport di Roma. L’organizzazione, la gestione del teatro e l’attività di comunicazione e promozione delle attività è affidata a Zètema Progetto Cultura. Responsabile della programmazione artistica l’Associazione TDL.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.