9 dicembre 2016

Fregene – Crescere Insieme: “La città delle buche e dei ripristini fatti male”

 

Le parole dell’assessore Di Genesio Pagliuca rilasciate a un organo di stampa sul prossimo avvio delle nuove asfaltature a Fregene vanno bene ma prima di esultare aspettiamo di vedere i primi lavori. L’ultimo annuncio risale infatti al 17 marzo, sono passati sette mesi e le strade sono ancora così, piene zeppe di buche e pericolose. Speriamo sia la volta buona.

Il problema però non sono solo le buche. Quelle poche strade riasfaltate sono nuovamente in uno stato pietose. I continui ripristini del manto stradale, a causa degli scavi per gli allacci delle utenze, vengono puntualmente fatti in maniera sbrigativa e grossolana, tanto da renderli più pericolosi delle buche.

Da città delle biciclette siamo diventati la città dei carri armati. Solo così non si rischia il collo. Per ciclisti e motociclisti o anche solo pedoni passeggiare a Fregene è un incubo. Uno non è che chieda tanto, ma almeno un controllo su questi tipi di lavori sì.

Lo dichiara Bruno Genioli, portavoce di Crescere Insieme a Fregene

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.