11 dicembre 2016

Fiumicino – Sabato 24 ottobre, serata di premiazioni per il Festival del Corto Corrente

 

Si terranno il prossimo sabato 24 Ottobre, alle ore 20.30, presso Villa Gugliemi, a Fiumicino, le premiazioni dei vincitori della VII edizione del Festival del Cinema “Corto Corrente” Città di Fiumicino, la rassegna cinematografica di cortometraggi, a cura dell’Acis, che si concluderà insieme con la Festa del Cinema di Roma.

Nella serata conclusiva del Festival, organizzato dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”, sarà decretato il vincitore assoluto del concorso di short film, al quale andrà un assegno di € 500,00 e consegnati dei premi simbolici alla Migliore Sceneggiatura, Miglior Fotografia, Miglior Montaggio, Miglior Soggetto, Miglior Regia ed il Premio della Giuria Popolare, decretato dal pubblico partecipante alle serate di proiezione.

La giuria dell’Acis assegnerà anche un Premio speciale alla Legalità per il cortometraggio che più si è distinto per il messaggio di lotta alle mafie e contrasto a qualsiasi forma di illegalità.

Il Festival, per questa settima edizione, ha visto la partecipazione di più di quattrocento corti, da cui ne sono stati selezionati trenta finalisti, provenienti da tutte le zone d’Italia e numerosi internazionali arrivati dall’Australia, Spagna, Stati Uniti e Iran.

I cortometraggi finalisti hanno riguardato svariate tematiche, dal genere della commedia all’impegno sociale ed alla legalità con sceneggiature di degno valore, che con capacità hanno saputo descrivere temi come l’immigrazione, l’ecologia, la solitudine, la malattia ed i pregi e difetti delle moderne metropoli.

La premiazione di sabato 24 Ottobre vedrà la partecipazione di registi, produttori cinematografici, noti attori, montatori e sceneggiatori, particolarmente impegnati nella cinematografia italiana ed estera.

Ingresso gratuito.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.