11 dicembre 2016

Carteinregola ai consiglieri capitolini: “Spiegate il perchè ai cittadini”

03/12/2011 Roma. Stati Generali della Cultura del Partito Democratico alle Officine Marconi. Il responsabile per la cultura del PD Matteo Orfini
Dopo la notizia della  richiesta di Renzi e Orfini ai  consiglieri del Pd di dimettersi in blocco nel caso che  il sindaco Ignazio Marino decidesse di ritirare le dimissioni e presentarsi in aula Giulio Cesare per una verifica di maggioranza,  il  laboratorio Carteinregola ha scritto una lettera aperta ai consiglieri capitolini, chiedendo a ciascuno di spiegare ai cittadini i motivi di tale  scelta, che finora sono  assai poco chiari.
“Non ci sono più le condizioni politiche” è la laconica dichiarazione del capogruppo e coordinatore della maggioranza Panecaldo, dopo la riunione di ieri con Orfini e i consiglieri capitolini PD. Noi però crediamo che  i cittadini romani, abbiano il diritto di  sapere quali siano le “condizioni politiche” che hanno determinato la decisione della maggioranza  di archiviare  questa amministrazione e andare a nuove elezioni.  E  soprattutto  che i consiglieri comunali, prima di rispondere al  loro partito e al loro segretario, debbano rispondere ai cittadini che li hanno eletti, cittadini  che a breve  saranno inondati dai soliti appelli, dai soliti programmi, dalle solite promesse che scattano in vista delle elezioni.
Ma questa volta la distanza tra  il marketing elettorale e l’afasia  dimostrata dai consiglieri in una delle circostanze più importanti e significative della vita della Capitale, potrebbe dare una connotazione decisamente   diversa  a ogni volto sorridente  che si affaccerà dai cartelloni  che invaderanno le strade nei prossimi mesi. Perchè chiunque si candidi al governo della città  deve prima di tutto dimostrare di sapersi  prendere  le proprie responsabilità.
E il cambiamento comincia con l’avere il coraggio di raccontare  la verità a viso aperto.
About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.