6 dicembre 2016

Oggi in tutto il mondo si celebra il Ritorno al futuro day

Sono passati trent’anni da quando il primo “Ritorno al futuro”, diretto da Robert Zemeckis e interpretato dalla storica coppia formata da Michael J. Fox e Christopher Lloyd, è approdato al cinema e la data che si vede nel film, rimasta impressa nella memoria di tutti, 21 ottobre 2015, è arrivata! Infatti, proprio nella data odierna Marty e Doc atterrano nel futuro direttamente dal 1985. Ecco perché oggi dovunque si festeggia il Ritorno al futuro day, con tantissimi eventi organizzati in giro per il mondo per celebrare questa saga indimenticabile che ha dato origine a tre diverse pellicole, dirette e interpretate sempre dagli stessi nomi.
I film, come spesso capita con pellicole che esplorano il futuro del genere umano, hanno anticipato alcune cose che attualmente sono di uso comune, a partire dai droni per continuare con maxi schermi e videoconferenze, ma ci sono tante altre curiosità su questa serie. Come il fatto per esempio che Michael J. Fox non abbia iniziato da subito le riprese, ma sia stato sostituito i primi tempi da Eric Stoltz, che però poi si rivelò non essere adatto alla parte e venne ricontattato Fox; oppure il fatto che Elizabeth Shue, che interpreta la fidanzata di Marty, ha sostituito la collega Claudia Wells. La postura goffa e ingobbita di Doc? Semplicemente un espediente per compensare la differenza d’altezza con il coprotagonista, circa venti centimetri!
Per non parlare delle citazione e omaggi a famose pellicole, come “Per un pugno di dollari”, visto sia in “Ritorno al futuro parte III”, dove i due finiscono nel West e Marty si fa chiamare Clint Eastwood, e in “Ritorno al futuro parte II”, dove la pellicola passa in televisione. Non manca nemmeno l’omaggio a “Star Wars” quando Marty si finge alieno e cita Darth Vader. Anche la forma della macchina del tempo non era inizialmente quella della ormai famosissima DeLorean, ma si valutarono diverse alternative tra cui un frigorifero…
Per festeggiare la ricorrenza in Italia, oggi sarà possibile vedere di nuovo tutti e tre i film al cinema, mentre domani è Italia 1 a proporci tutta la serie a partire dalle 19,30!

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.