4 dicembre 2016

Novembre a Firenze: concerti, arte ed eventi.

Firenze è una splendente città situata in una piana toscana e attraversata dal grande fiume Arno. Firenze è definita città dell’arte per l’immenso e valoroso patrimonio artistico, architettonico e culturale della città, composto da quadri, sculture e palazzi storici dal valore inestimabile; Firenze è una città museo a tutti gli effetti.

Oltre ad ospitare un patrimonio artistico non indifferente, Firenze è una città sempre attiva e che non dorme mai, e novembre è un periodo molto trafficato di eventi. Infatti è tra i periodi più adatti per visitare la città, perché oltre ai mercati e ai monumenti, le chiese e i musei, la città ospita numerosi eventi canori, diversi concerti infatti popolano il mese di Novembre. A fine Novembre, il concerto che animerà le strade di Firenze è quello di un famoso cantante fiorentino: Marco Masini.

Marco Masini è un cantautore pop e pianista italiano, dal suo debutto, è stato per due volte vincitore di Sanremo, una nella categoria giovani e una nella categoria Big con il famoso brano “L’uomo volante”. E’ molto apprezzato dalla gente per la sua immediatezza e capacità comunicativa dei suoi testi e per la sua voce graffiata e d’impatto.

Marco Masini si esibirà venerdì venti novembre a partire dalle ore ventuno al teatro Obihall, in Via Fabrizio De Andrè, via dedicata a un altro grande cantautore italiano. Il teatro Obinhall è un importante teatro fiorentino, che in genere ospita non solo concerti, ma anche manifestazioni teatrali, eventi televisivi e convegni di vario tipo.

Il cantautore si esibirà con i suoi ultimi pezzi come ad esempio quello presentato nell’ultimo Sanremo “Che giorno è” e con le solite vecchie glorie, forte dei suoi undici album in studio. Non mancheranno mostri sacri come “L’Italia”, “T’innamorerai”, “Vaffan*ulo” e tanti altri grandi successi che in quasi trenta anni di carriera lo hanno consacrato come uno dei cantautori più famosi e seguiti del panorama musicale pop italiano per un grande periodo di tempo.

I biglietti del concerto sono ancora disponibili, per prenotarli, ci si può recare a qualunque biglietteria, per eventi e concerti, o prenotarli online. Per chi abita lontano, il concerto può essere un monito, non solo per passare una serata in compagnia della buona musica, ma anche per trascorrere qualche bella giornata nella bellissima Firenze. Le attrattive della città sono molte, ma se volete trovare un hotel adatto alle vostre esigenze, potrete cercarlo, semplicemente online, tra le pagine del sito Travel Republic, troverete numerosissime offerte. Per trovare l’alloggio che fa per voi e per godere al meglio delle bellezze della città, è consigliabile scegliere un hotel al centro di Firenze, posizione ottimale, per visite ai musei, alle chiese e per fare shopping.

Firenze è una città già bella di per sé, e quando un concerto illumina la città, non c’è occasione migliore per visitarla. I posti da visitare, sono veramente numerosi, infatti Firenze vanta turisti da tutto il mondo, e tutto l’anno. Da non perdere è innanzitutto il Duomo di Firenze, ovvero la Cattedrale Santa Maria del Fiore, una delle più grandi chiese di tutta l’Europa. Ad essa sono annessi la cupola di Brunelleschi e il Campanile di Giotto, dalla cima dei quali, pagando un biglietto di entrata e dopo aver salito quasi cinquecento scalini, si può ammirare un meraviglioso panorama dell’intera città. Un altro luogo suggestivo è Piazza della Signoria, cuore pulsante della città, che ospita al suo interno il Palazzo Vecchio e la Galleria degli Uffizi, museo d’arte tra i più importanti al mondo. Poi abbiamo il Ponte Vecchio che si affaccia sull’Arno, un bellissimo ponte con sopra costruite tante piccole casette che danno un effetto molto rustico ed artistico. Altri luoghi importanti sono la basilica di Santa Croce, la chiesa di Santa Maria del Fiore, Palazzo Pitti e l’annesso Giardino storico di Boboli.v