4 dicembre 2016

Di Maio: “Per far fronte al taglio della Tasi, questo Governo aprirà oltre ventimila nuovi templi del gioco d’azzardo in Italia”

Sono in arrivo 22mila nuovi centri scommesse sul tutto il territorio nazionale. Per far fronte al taglio della Tasi, questo Governo aprirà oltre ventimila nuovi templi del gioco d’azzardo in Italia.
La ludopatia sta aumentando il costo del servizio sanitario nazionale – a cui intanto questo esecutivo ha tagliato altri 4 miliardi – e sta dilaniando le famiglie causando divorzi, suicidi e impoverimento.
Uno Stato amico dei cittadini dovrebbe combattere il proliferare di slot machine e centri scommesse e soprattutto bloccarne la pubblicità. Invece li usa per finanziare le sue becere manovre elettorali.
È un governo criminale che va contrastato osteggiando iniziative inquietanti come questa, non con polemiche sterili come quelle che sento oggi e che finiscono per offuscare atti vergognosi come quello in questione, facendo il loro gioco.
Non voglio che le persone a me più care abbiano 22mila tentazioni in più per finire nel vortice del gioco d’azzardo. Non posso concepire che si faccia una manovra elettorale sulla pelle dei cittadini più deboli ancora una volta.
Non è stato eletto da nessuno, è a Palazzo Chigi grazie al voto dei voltagabbana e mette a repentaglio sempre più vite umane.
Quando lo mandiamo a casa?
Così sulla sua pagina Facebook

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5933 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.