6 dicembre 2016

Calcio – Seire A, Sarri: “Un successo conquistato con la forza mentale”

Il tecnico: dopo il pari potevamo cedere e invece abbiamo reagito con forza. Ringrazio il San Paolo, è stato fantastcio

“Un successo meritato che abbiamo conquistato soprattutto con la forza mentale”. Maurizio Sarri si complimenta con la squadra e ringrazia i tifosi per questa splendida ed importantissima vittoria del Napoli con la capolista Fiorentina.

“Avevo chiesto un aiuto ai tifosi del San Paolo ed il pubblico è stato strepitoso. Io non adopero social network per comunicare con l’esterno ma preferisco ringraziare pubblicamente i nostro sostenitori perchè oggi ci hanno spinto anche nei momenti più difficili verso la vittoria”.

“Nel primo tempo non siamo riusciti ad alzare il ritmo e credo che su questo aspetto abbia influito la sosta perchè anche nella sosta precedente facemmo fatica. A ritmo basso era logico che il palleggio della Fiorentina prevalesse perchè hanno giocatori dalle grandi qualità tecniche. Poi però nella ripresa abbiamo ritrovato il nostro ritmo consueto, abbiamo concesso poco e il successo per me è legittimo”.

“Oggi l’abbiamo vinta con la testa la partita perchè abbiamo preso il gol del pareggio in un momento in cui stavamo dominando e se non fossimo stati forti mentalmente c’era il rischio anche di perderla dopo il pareggio. Invece la squadra ha reagito con forza ed è rimasta concentrata sulla partita legittimando la vittoria”.

Napoli sogna, il Napoli vola verso la cima della classifica: “Io sono molto concreto nei fatto. Noi siamo tra quarto e qunai posto ora e quindi oggi non è un discorso che può riguardare noi il vertice. Per pensare di essere competitivi ad alti livelli c’è tanto lavoro e tanta strada da fare. Non basta aver vinto queste partite ma ci vuole continuità e solidità. Un maratoneta che all’ottavo chilometro su 38 pensa di vincere la corsa è fuori di testa. La strada è lunga e adesso per noi conta solo la partita di giovedì in Danimarca”.

“L’euforia è un’arma a doppio taglio in una città così passionale. Noi dobbiamo restare impermeabili perchè il bello di Napoli è anche il trasporto emotivo ma noi non possiamo permetterci di perdere di vista la realtà”.

Un altro gol decisivo di Higuain ed una prestazione super di Hamsik, con Sarri i coampioni tornano a sorridere:

“Gonzalo è in grande condizione sia fisica che mentale, ha grande serenità sia quando gioca che quando si allena e da lui mi aspettavo queste prestazioni e questi gol. Hamsik è uno dei più grandi centrocampisti in circolazione quindi è merito suo se sta facendo bene.Credo che oggi abbia giocato la sua migliore partita della stagione e sono certo che può crescere ancora”.

Quanto merito c’è di Sarri in questo Napoli che torna a volare? “L’allenatore è una componente ma sono i giocatori che vanno in campo e determinano i risultati. Io devo dire che ho trovato un gruppo fantastico di campioni che mi hanno accolto con grandissima professionalità ed umiltà. Sono io che ringrazio loro per come stanno lavorando e per quello che stanno esprimendo in termini di gioco”

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5962 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.