8 dicembre 2016

Genzano – Viaggio al centro della Terra, divertente viaggio alla scoperta del pianeta

Dal 19 al 27 Ottobre 2015, in occasione della terza edizione della Settimana del Pianeta Terra, presso Palazzo Sforza Cesarini di Genzano di Roma, si terrà la mostra –gioco – laboratorio: Viaggio al centro della Terra a cura di babycampus EDUTAINMENT.
La mostra che prende spunto dal libro di Jules Verne è riservata ai bambini delle scuole primarie e dell’infanzia, mentre  sabato 24  domenica 25 ottobre la mostra è aperta dalle 16 alle 18 anche ai privati.
I ragazzi attraverseranno un “tunnel” di 12 metri armati di torcia alla scoperta della crosta terreste, del mantello, del nucleo esterno ed interno della terra e saranno guidati alla scoperta delle geo-scienze, attraverso immagini suggestive e semplici esperimenti scientifici. I piccoli scienziati ascolteranno la storia della Poseidonia oceanica e sperimenteranno la tensione superficiale per descrivere le caratteristiche dell’acqua; toccheranno e scopriranno diverse tipologie di terra, rocce e minerali; capiranno come riprodurre una eruzione vulcanica a casa o a scuole con semplici “ingredienti” ed infine, i piccoli scienziati esploreranno il geomagnetismo con calamite e ferro fluido.

I bambini in un’ora circa, avranno la possibilità di osservare, sperimentare e divertirsi approcciando le interessanti tematiche della geologia nella splendida cornice di Palazzo Sforza Cesarini di Genzano di Roma nel cuore dei Castelli Romani.

Orari di apertura della mostra

Per le scuole:  tutte le mattine dalle 9 alle 12.00 su prenotazione
Privati: Sabato  24 e domenica 25 ottobre dalle 16 fino 18  apertura straordinaria  su prenotazione
Prezzo del biglietto Euro 3.50

La mostra si terrà presso
Palazzo Sforza-Cesarini,
Via Scaloni, 00045
Genzano di Roma (RM)

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.