7 dicembre 2016

Monfardini-Frezza ed il nuovo Team Cars Engineering ai nastri di partenza al Mugello con la Lamborghini GT3

Nell’ormai imminente appuntamento del Mugello, per le due gare finali del Campionato Italiano GT, il Team Cars Engineering schiera la propria Lamborghini Gallardo GT3 con l’equipaggio Monfardini-Frezza.

Il nuovo team, capitanato da una vecchia conoscenza del mondo delle corse Edo Berto, ha così deciso di presentarsi ai nastri di partenza per l’ultimo infuocato appuntamento toscano per raccogliere dati importanti sulla vettura in vista della prossima stagione. Dopo i positivi tests svolti nelle settimane scorse nel circuito di Cremona al San Martino del Lago, la nuova squadra ligure-marchigiana ha così l’opportunità, attraverso l’esperienza maturata nella stagione con Imperiale Racing di Ferdinando Monfardini, di essere tra i protagonisti della combattutissima e avvincente classe GT3 al Mugello.

Oggi le prove libere dove al voltante della Gallardo GT3 modello FL2, si alterneranno Ferdinando Monfardini ed il milanese Marco Frezza, un pilota veloce ed esperto con cui Monfardini ha già diviso l’abitacolo nel recente passato.

Il team ha così la possibilità di puntare sull’esperienza oltre che sulle prestazioni sul giro di Monfardini, per accelerare lo sviluppo della vettura.

Due le gare in programma, la prima domani sabato 17 alle 15,20 e Domenica 18 alle 12.10. Dirette televisive su AutoMotoTV e RaiSport 1.

Lo spettacolo in pista sarà assicurato dunque, con quasi 34 vetture al via tra la classe Gt3 e Gt Cup, con un meteo tutt’altro che favorevole e che potrebbe mescolare le carte in tavola per l’assegnazione dei titoli italiani.

Calendario Campionato Italiano GT: 3 maggio Vallelunga; 31 maggio Monza; 28 giugno Imola; 12 luglio Mugello; 13 settembre Vallelunga; 27 settembre Misano; 18 ottobre Mugello.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.