9 dicembre 2016

Caso Stacchio, Avv. Roetta: “Attendiamo il riscontro della procura su richiesta di archiviazione”

A Radio Cusano Campus, la radio dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it), parla l’Avvocato Lino Roetta, legale di Graziano Stacchio, il benzinaio di Ponte di Nanto, paese in provincia di Vicenza, che la sera del 3 febbraio scorso, sparò ad un gruppo di banditi mentre stavano compiendo una rapina nella gioielleria accanto al suo esercizio commerciale.

“Stacchio è ancora sottoposto a indagini –ha affermato Roetta ai microfoni della trasmissione “Legge o giustizia”- abbiamo presentato una richiesta di archiviazione a luglio a cui la Procura non ha ancora dato riscontro. Stacchio è attualmente indagato per eccesso colposo di legittima difesa. L’ipotesi d’accusa è che lui abbia esagerato nel reagire di fronte alla rapina. Successivamente è stato arrestato uno dei presunti componenti della banda di rapinatori che è stato anche accusato di tentato omicidio. Questa impostazione della Procura dovrebbe confermare che si è trattato di legittima difesa, quindi confidiamo nell’archiviazione. Stacchio sta lavorando come sempre al distributore di benzina, l’unica differenza è che adesso c’è un blindato delle Forze dell’ordine a tutela della sua incolumità, dopo le minacce che ha ricevuto”.