Campo Marzio – Marino-Marinelli: “da fondazione telecom 6 milioni per mausoleo”

 

C’è un pezzo di città che racchiude insieme alcuni dei monumenti archeologici più belli e da troppo tempo invisibili insieme a un bellissimo museo moderno che cambierà faccia. Oggi parte la gara per una prima trance di lavori all’interno del Mausoleo di Augusto, il più importante monumento del primo Imperatore di Roma e contemporaneamente possiamo annunciare uno storico accordo con la Fondazione Telecom che segna non solo l’arrivo di risorse fondamentali, ma anche una collaborazione nella fase del completamento dei restauri e della fruizione del monumento. Fondazione Telecom mette a disposizione 6 milioni di euro (che si aggiungono ai 4 milioni 275 mila di fondi pubblici che finanzieranno la gara appena avviata dalla Sovrintendenza).

Quest’accordo è frutto di un lungo lavoro e di una attenzione davvero straordinaria mostrata dalla Fondazione. La sinergia tra risorse pubbliche e risorse private permetterà la conclusione di lavori iniziati da tempo che potranno chiudersi entro il 2017. La convenzione prevede lavori di impiantistica, allestimento espositivo, multimedialità, copertura e realizzazione del percorso anulare su passerella. La Fondazione Telecom affiancherà la Sovrintendenza anche nella realizzazione di un’esperienza di visita multimediale del Mausoleo. L’inizio dei lavori di restauro è previsto per gennaio 2016 con apertura al pubblico, dopo un anno, nel marzo 2017. Vogliamo ringraziare la Fondazione Telecom e siamo convinti che entro poco più di un anno quest’area della città storica – oggetto negli anni trenta di una drastica ristrutturazione se non di un vero e proprio sventramento – tornerà ad essere con l’apertura del Mausoleo,  (e con itinerari didattici e innovativi tecnologicamente avanzati) con la ristrutturazione dell’area che separa il mausoleo dall’Ara Pacis Augustae uno dei luoghi più vivibili del centro e più visitati da romani e turisti”. Lo comunicano, in una nota, il sindaco di Roma Ignazio Marino e l’assessore alla Cultura Giovanna Marinelli.

I video del giorno

Informazioni su Samantha Lombardi 4780 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it