10 dicembre 2016

Roma – BNL porta l’innovazione di Mestiere Impresa al Maker Faire

La Banca, partner della manifestazione dedicata alla creatività e all’ “Industria 4.0”, presenterà il suo nuovo business space: prima piattaforma digitale in Italia per aiutare gli imprenditori a “fare rete” e a crescere anche sui mercati internazionali Uno spazio BNL, all’interno della Fiera, sarà animato da oltre 40 ore di diretta streaming nei tre giorni dell’evento con esperti e “guru” per discutere di futuro, economia e startup.

La Banca BNL Gruppo BNP Paribas è tra i protagonisti del “Maker Faire”, l’esposizione europea che raccoglie le migliori iniziative di business, tecnologia, scienza e fantascienza, dal 16 al 18 ottobre all’Università di Roma “La Sapienza”. “Maker Faire”, giunta alla terza edizione, è tra le più importanti manifestazioni internazionali, pensata per far conoscere dal vivo ad un vasto pubblico le invenzioni create da chi, in ogni parte del mondo, attraverso idee innovative, ha saputo realizzare progetti che guardano al futuro. BNL è tra i partner dell’evento e, per accrescere l’informazione e la sensibilizzazione ai temi dell’innovazione, è uno dei promotori della ricerca “Digital Manufacturing – un’opportunità per il Made in Italy” che analizza i benefici economici derivanti dall’ “industria 4.0”. BNL animerà i tre giorni della kermesse con un programma di eventi per oltre 40 ore di diretta streaming, durante le quali si alterneranno talk tematici per discutere di futuro, passioni, economia e startup, con esperti e “guru” dell’innovazione, che contribuiranno con i loro interventi a coinvolgere il pubblico. Tutto ciò si svolgerà presso lo stand BNL, nel cuore della Fiera: uno spazio di oltre 40 mq (padiglione G) dove i protagonisti saranno due tipologie di innovatori: i “makers” e i “wavers”. I primi puntano a trovare nuove soluzioni attraverso la creatività materiale; i wavers” cavalcano o anticipano “l’onda del cambiamento” riuscendo ad ideare e realizzare progetti innovativi, digitali o fisici, nel campo del business o al servizio della vita di tutti i giorni o di una passione. La Banca presenterà al Maker Faire la sua nuova iniziativa digitale “Mestiere Impresa” (mestiereimpresa.bnl.it): un business space, primo di questo genere in Italia, grazie al quale imprenditori, esperti di economia, finanza e marketing, oltre a specialisti BNL possono “incontrarsi”, fare rete, confrontarsi e sviluppare nuove idee ed occasioni di business, a livello nazionale e sui mercati internazionali. Un “Desk Mestiere Impresa” fornirà informazioni e dettagli e assisterà gli imprenditori che volessero iscriversi al nuovo business space. Attivo anche un corner Artigiancassa – la società di BNL Gruppo BNP Paribas specializzata nel sostegno e nello sviluppo del mondo artigiano e delle PMI – dove gli imprenditori potranno confrontarsi con esperti del settore. Si parlerà anche di “microcredito” con il team di PerMicro, leader del mercato in Italia, di cui BNL è azionista e partner industriale. Per il mondo delle aziende “green”, è stato realizzato, invece, un desk per far conoscere i finanziamenti ecosostenibili, di cui BNL è banca di riferimento. Maker Faire diventerà, inoltre, l’occasione che BNL ha voluto cogliere per incontrare giovani ingegneri in cerca di lavoro: uno spazio “BNL Job” a loro dedicato sarà motivo di orientamento e confronto per i neo-laureati. Un programma particolarmente ricco che potrà essere seguito nel dettaglio grazie alla Web App “Wave” (wave.bnl.it) creata da BNL per informarsi e scegliere tra i tanti eventi organizzati dalla Banca nei 3 giorni della manifestazione.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.