11 dicembre 2016

Bianconi choc: “Papa Francesco è pericoloso, spero che presto se ne vada!”

Maurizio Bianconi, deputato di Conservatori e Riformisti, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del programma ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Il deputato toscano è stato un fiume in piena quando ha parlato del Vaticano e di Papa Francesco: “Abbiamo questo Papa che è un pericolo pubblico per l’umanità. Finisca alla svelta il suo mandato, che il signore pensi alla sua comunità. E’ un demagogo, populista, gesuita travestito da francescano. E’ un personaggio pericoloso a sé e agli altri, spero che si dimetta presto. Si può fare due Papi Emeriti e prendere un Papa che faccia il Papa. Non riesco a capire, in realtà, perché esista la Chiesa. Sarebbe meglio un mondo senza religione. Pensate ai danni che hanno fatto i monoteismo nel mondo. Guardate che casino che fanno Allah, Dio e gli ebrei. Se c’era caduta la bomba atomica su Gerusalemme, che non fosse mai nata, forse gli uomini sarebbero stati meglio”.

Ha poi commentato le esternazioni di Ezio Capuano, allenatore dell’Arezzo, che negli spogliatoi minacciava i suoi giocatori al grido di “Vi Scanno”: “E’ un mito, è molto poco aretino ma è un mito. Nel paese di Totò e Peppino questo è un artista. Meglio lui dei Lotito e dei Galliani, almeno è autentico. Dice ‘voi volete rovinare la mia famiglia, io vi squarto’, quelli dell’Arezzo l’han fatto perdere quattro a uno e lo hanno mandato a quel Paese”.

E alla fine si è scagliato contro Gaetano Quagliariello, che ha da poco lasciato Nuovo Centro Destra: “Quagliariello era radicale, poi è diventato berlusconiano, poi è diventato l’assistente di Pera, poi l’ha fatto fuori, si è messo sotto Verdini, ha inculato anche Verdini, è diventato amico di Berlusconi, ha preso in giro anche lui, poi è andato in NCD, ora è diventato amico dei preti, ora ha cambiato di nuovo idea. Questo è peggio dell’AIDS. E’ pericoloso. Avercelo intorno è pericoloso.”

Audio –  http://www.radiocusanocampus.it/podcast?prog=1517&dl=4889