7 dicembre 2016

Roma – Giubileo, appalti truccati, M5S: “Siamo stufi di avere sempre ragione”

From left, the tapestries of Eufrasia Eluvathingal, Amato Ronconi, Antonio Farina, Kuriakose Elias Chavara, Nicola Saggio da Longobardi and Amato Ronconi are displayed on St. Peter's Basilica during their Canonization mass celebrated by Pope Francis in St. Peter's Square, at the Vatican, Sunday, Nov. 23, 2014. (AP Photo/Gregorio Borgia)

Lo abbiamo detto fino a ieri che sulle opere del Giubileo oltre a non esserci programmazione si stava procedendo con procedure ristrette ed in deroga al codice degli appalti. Eppure l’assessore Sabella ci ha accusato di dire falsità. ‘Sulle gare e sugli appalti c’è il timbro di Cantone’ tuonava l’assessore alla legalità di Roma Capitale. Proprio Cantone e l’Autorita’ che dirige hanno confermato con gli arresti di oggi quanto sostenuto dal M5S ROMA. Continuiamo a non essere ascoltati ma il fatto più grave è che tutto ciò rappresenta l’ennesima grave sconfitta per i romani e per la città di Roma.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.