9 dicembre 2016

Regione Lazio – Archiviato il procedimento contro Zingaretti: “Assenza di responsabilità da parte mia”

 

“Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione della Regione Lazio, delegato dall’Anac per verificare le eventuali responsabilità dell’amministrazione rispetto alla nomina del dottor Agresti quale commissario dell’Ipab SS. Annunziata di Gaeta, ha archiviato il procedimento, prendendo atto dell’assenza di responsabilità personali da parte mia, e riconoscendo l’esistenza, presso la Regione Lazio, di un sistema di controllo preventivo delle dichiarazioni sostitutive conforme alle disposizioni vigenti.

Restano, comunque, assolutamente condivisibili le criticità mosse dall’ Anac e dal suo presidente, dottor Cantone, in merito all’esigenza di perfezionare il coordinamento fra le procedure di controllo delle dichiarazioni sostitutive e gli obblighi derivanti dal d.lgs. n.39 del 2013 sulle inconferibilità alle cariche pubbliche. I cittadini hanno pieno diritto di avvalersi delle autocertificazioni, ma ciò non può comportare un obbligo per le amministrazioni di ricercare, a tappeto, la prova documentale delle attestazioni rese, in quanto questo costituirebbe un aggravio insostenibile per gli apparati pubblici.

E’ auspicabile che il Parlamento raccolga gli spunti avanzati dall’Anac proprio in occasione dell’esame della questione che ha coinvolto la Regione Lazio, in particolare, riguardo alle modalità di instaurazione del contraddittorio ed alla gradazione della pena, in modo da assicurare una piena corrispondenza fra responsabilità ed eventuali sanzioni”.

Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.