Gaeta – Tavolo Panapesca, il sindaco Mitrano e i sindacati UILA – UIL e FLAI – CGIL al lavoro

Tavolo istituzionale per la salvaguardia dei livelli occupazionali Panapesca al lavoro: molto positivi i risultati dell’incontro, svoltosi la scorsa settimana nel Palazzo Comunale, convocato dal Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, cui hanno partecipato Le Organizzazioni Sindacali Territoriali di Latina unitamente alle RSU dei lavoratori di UILA  – UIL e FLAI – CGIL, rappresentate da Luca Lombardo  e Stefano Morea. All’ordine del giorno gli aggiornamenti sullo stato di avanzamento del percorso di autorizzazione del  ”futuro progetto commerciale”.




Il Primo Cittadino ha riconfermato che “L’intuizione positiva costruita il 18 ottobre 2013 ha permesso di raggiungere un primo importante risultato positivo, impensabile soltanto immaginarlo in principio: il provvedimento di esclusione di assoggettabilità a VAS, relativo all’iter del progetto commerciale in questione, rilasciato dalla Regione Lazio”. Un’intuizione che era stata condivisa da tutti gli attori che hanno costituito e partecipato al Tavolo Istituzionale per la salvaguardia dei livelli occupazionali, e che hanno convenuto di siglare e aggiornare successivamente il Protocollo d’Intesa come strumento di Governance della Vertenza Panapesca.

Il Sindaco Mitrano e le Organizzazioni Sindacali Territoriali hanno fatto il punto della situazione, ribadendo una serie di elementi: da un lato la salvaguardia dell’ambiente, contrastando ogni iniziativa che sia dannosa al territorio, dall’altra l’impegno prioritario di salvaguardia dell’occupazione nelle città del Golfo.

Il Primo Cittadino dopo aver ribadito che l’Amministrazione  Comunale si muove in applicazione dei principi cardine che hanno dato luogo alla sottoscrizione del Protocollo d’intesa succitato, finalizzato alla salvaguardia dei livelli occupazionali degli ex dipendenti della Panapesca di Gaeta, ha aggiunto che «la procedura per la realizzazione del centro commerciale è ormai in dirittura d’arrivo, grazie anche al contributo dei sindacati per evitare eventuali  ed inutili speculazioni”.

A rassicurare maestranze e sindacati l’affermazione del Sindaco Mitrano: “In base alle esigenze di assunzione che si creeranno dal futuro insediamento, nel caso le stesse fossero parziali, si darà precedenza tra gli ex dipendenti Panapesca, sulla base di  alcuni criteri, condivisi da tutti i firmatari del Protocollo d’Intesa.  Ovvero da Comune, Organizzazioni sindacali Flai-Cgil e Uila-Uil, Provincia di Latina, Camera di Commercio di Latina, Consorzio per lo sviluppo industriale del sud pontino e Panapesca”.

I rappresentanti sindacali, dal canto loro, hanno confermato il ruolo del Tavolo Istituzionale quale strumento dinamico per mantenere i riflettori accesi sull’iter progettuale  ed evitare speculazioni di sorta. L’incontro si è concluso con l’impegno di nuove convocazioni del Tavolo istituzionale per ulteriori aggiornamenti.

Informazioni su Giovanni Soldato 3149 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.