10 dicembre 2016

formia – “Un mare di parole”, giovedì l’incontro con Carmina Trillino

Il racconto è la sua isola, la sua dimensione. Poche parole a condensare la vita: i ricordi, l’epifania degli oggetti, il tempo che ritorna nella memoria di chi abbiamo amato e perduto: un padre, un’idea, un amico volato via troppo presto. Parole semplici che, messe insieme, formano “Un mare di parole”. Il viaggio è quello di Carmina Trillino, quarantasette anni, formiana. Una vita nel settore finanziario. E un sogno chiamato letteratura.

Giovedì 15 ottobre alle ore 19 presso la Sala Sicurezza del Comune di Formia l’autrice sarà protagonista di un incontro organizzato dall’associazione “Leggendarie” con il patrocinio del Comune di Formia. Intervistata dalla poetessa e animatrice culturale Rossella Tempesta, Carmina Trillino presenterà la raccolta di racconti “Un mare di parole”, pubblicato da Giovane Holden Edizioni. Letture a cura di Valentina Fantasia.

Vincitrice del concorso “LuccAutori” del 2010, Carmina Trillino può vantare già importanti riconoscimenti raccolti in tutta Italia. Su tutti il premio “Giovane Holden” conferitole nel 2014 per il racconto “Quarantotto, quarantonove, cinquanta”, o il premio “Formia in giallo”, conquistato con il racconto “Ormeggio”.

Favole, racconti, un romanzo (“Il mare bianco”). “Mi piace scrivere di tutto” – spiega. In fondo, “viviamo di parole… il nostro cibo, le nostre speranze, i sogni e i desideri inconfessabili, il passato, il presente, ciò che sarà”.

Per chiunque ami la lettura, l’appuntamento è per giovedì sera in Comune.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.