6 dicembre 2016

Poggio Mirteto – Tenta di truffare la ASL usando l’inabilità del fratello

A Poggio Mirteto, i militari della locale stazione , a conclusione di mirate indagini, hanno denunciato in stato di libertà D. G. E., classe 1951 del luogo. L’uomo, quale affidatario momentaneo del fratello diversamente abile ed interdetto, avrebbe tentato di truffare la locale ASL, presentando alla tutrice ed assistente sociale, della documentazione fiscale giustificante la spesa di oltre 1.500 euro per spese mediche e assistenziali per il congiunto.

I carabinieri a seguito di denuncia presentata dalla donna, hanno appurato che tali spese erano inesistenti e che la documentazione fiscale presentata, era palesemente falsa.

Per l’uomo è scattata la denuncia per truffa e utilizzo di atto falso alla procura di Rieti.

About Emanuele Bompadre 8245 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.