8 dicembre 2016

CIR, Rally Due Valli – Esordio positivo per Alessandra Brena

Pollice verso l’alto per Alessandra Brena, che nel fine settimana ha preso parte al primo Rally su strada, partecipando all’ultima tappa del Campionato Italiano. Al volante della Peugeot 208 R2B preparata dall’ACI Team Italia, la 19enne Brasaporto vincitrice del Rally Italia Talent 2015, si è messa in mostra nelle undici prove speciali che hanno animato la 33esima edizione del “Due Valli” di Verona, migliorandosi costantemente senza commettere errori superando le numerose insidie che caratterizzano percorsi cittadini e montani, fino all’arrivo ai piedi della splendida Arena di Verona.

Una progressione che non è passata inosservata tra gli addetti ai lavori, che potrebbe aprire a nuove sfide proprio nel mondo dei rally, dopo esser cresciuta prima nei kartodromi e poi su pista, tra monoposto e GT. In un parterre che ha visto nomi illustri come Andreiucci, Basso e Scandola, Alessandra in coppia con Lara Giusti ha chiuso al 28esimo posto assoluto su oltre cinquanta equipaggi, vincendo anche a classifica “rosa”

“E’ stata un’esperienza favolosa. Arrivando dalla pista, per me era tutto completamente nuovo e ho dovuto imparare veramente in fretta poiché il tempo e i chilometri a disposizione sono stati pochi. Ovviamente essendo il mio primo rally, è stato un banco di prova per iniziare a prendere le misure. Devo essere sincera che sono rimasta molto contenta, innanzitutto perché ho portato sempre la macchina intera nel parco chiuso. Solo in un’occasione ho baciato una rete graffiando il paraurti anteriore” commenta sorridente Alessandra Brena “Dopo ogni prova sono riuscita a migliorarmi abbassando il distacco anche dai compagni di team, che potevano contare su una maggiore esperienza. Certamente devo ancora fare molta esperienza, sia nell’affrontare i tornanti, dove non ho voluto prendere troppo rischi, sia nella messa a punto della vettura. Un grazie all’organizzazione, a tutto l’ACI Team Italia e allo staff del Rally Italia Talent”

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.