23 gennaio 2017

Atletica – Tutti di corsa con la “Maratona a staffetta – Trofeo Atac”

La Maratona a Staffetta è una corsa a squadre di cinque elementi ciascuna, della lunghezza complessiva di km 42,195, aperta a tutti gli atleti maggiorenni, tesserati per la FIDAL e per gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI. Dall´anno di esordio del Trofeo Atac si è registrata una significativa crescita di partecipanti, arrivata a toccare la scorsa edizione gli oltre 1.000 atleti totali. Anche la sezione podismo del Dopolavoro Atac Marathon Club parteciperà all´evento con 2 squadre: 10 dipendenti dell´azienda di trasporto pubblico capitolino in corsa per ricordare il collega e podista Mimmo Di Biagio.

Dove e come partecipare. La gara si svolgerà all’interno di Villa Borghese, con partenza ed arrivo da Piazza di Siena. Il ritrovo è fissato alle ore 11:30, la partenza alle ore 13:00. Il tempo massimo è fissato in 4 ore e 30 minuti a squadra. Le squadre iscritte dovranno essere composte da 5 frazionisti, dei quali una donna ed un/una over 45 (tutti maggiorenni alla data della manifestazione) che competono per il Trofeo Atac.E’ possibile la partecipazione di squadre con atleti senza vincoli di genere ed età (maggiorenni alla data della manifestazione) per le quali è prevista la Classifica Open.Ogni frazione, della lunghezza di Km 8,439, dovrà essere percorsa da un componente della squadra. Saranno ammesse, fuori classifica, squadre formate da 4 componenti, dei quali uno percorrerà due frazioni.

Attività per bambini e ragazzi. Anche quest´anno alla maratona saranno abbinate numerose attività dedicate a bambini e ragazzi, curate da animatori professionisti in un´area ludica riservata dove, a partire dalle 11.30 e sino alle 16.30, i più piccoli potranno partecipare a fattorie didattiche curate dall’associazione Larteaparte, assistere al laboratorio comico-didattico del formaggio di Walter Del Greco e disegnare le “principesse” con l’artista-animatrice Denise Gagliardi. Inoltre, ad allietare la giornata ci sarà il “teatrino dei burattini viaggianti” della Compagnia Mobile Teste di Legno. Novità assoluta di quest’anno e’ la presenza di formatori specializzati della Tiziano Servizi e Formazione, che illustreranno le manovre di disostruzione pediatrica, un indispensabile strumento salvavita.
La Onlus Andrea Tudisco con i suoi clown dottori trasferira’ ai più piccoli i valori della solidarietà e dell’assistenza ai bambini in difficoltà. Infine, il Consorzio Tutela e Promozione Pane Casereccio di Genzano di Roma offrirà pizza bianca e rossa a tutti i presenti.