7 dicembre 2016

Pigneto – Detenva nel suo appartamento marijuana e una pistola, arrestato un 21enne

Ieri pomeriggio, al termine di una serie di accertamenti investigativi, la Polizia di Stato ha arrestato un 21enne la cui principale attività era lo spaccio di marijuana. La base operativa del giovane spacciatore era un’abitazione al Pigneto.

Gli investigatori del commissariato Porta Maggiore, diretti dal dottor Giovanni Di Sabato, prima di entrare in azione, hanno studiato la planimetria del palazzo, così da poter “piazzare” gli uomini in posizioni strategiche.

Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato, dopo aver documentato la cessione di alcune dosi di stupefacente ad un tossicodipendente della zona, hanno fatto irruzione nell’appartamento dell’uomo.

B.A., queste le sue iniziali, quando ha visto i poliziotti, ha subito lanciato dalla finestra un contenitore che, di fatto, è finito tra le braccia dei poliziotti appostati proprio lì sotto.

Dentro la scatola, oltre allo stupefacente ed al materiale per il confezionamento delle dosi, c’era una pistola con la matricola abrasa completa di caricatore con 8 cartucce.

Il giovane spacciatore è finito in carcere. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, di detenzione di arma clandestina nonché di ricettazione. Proseguono le indagini sulla provenienza dell’arma sequestrata.

About Samantha Lombardi 4021 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it